Print this page
Lunedì, 26 Dicembre 2016 11:47

Papa Francesco: “Pace a chi ha perso una persona cara a causa del terrorismo”

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Roma - Da San Pietro il messaggio natalizio del Pontefice è per i più deboli, per le vittime di tutte le guerre, per i popoli in attesa della pace come quello siriano, con Aleppo, teatro di una delle “battaglie più atroci”, per chi ha perso una persona cara a causa del terrorismo:

“Pace a chi è stato ferito o ha perso una persona cara a causa di efferati atti di terrorismo, che hanno seminato paura e morte nel cuore di tanti Paesi e città”, ha detto il Papa.

Il pensiero del Pontefice è andato anche ai profughi, migranti e rifugiati, alle vittime della tratta e a tutti quei “popoli che soffrono per le ambizioni economiche di pochi e l’avida ingordigia del dio denaro”. Il Papa, nel suo messaggio natalizio prima della benedizione Urbi et Orbi, invoca pace per "chi è stato ferito o ha perso una persona cara a causa di efferati atti di terrorismo, che hanno seminato paura e morte nel cuore di tanti Paesi e città". Il Pontefice ha poi citato, profughi, migranti e rifugiati, vittime della tratta, "popoli che soffrono per le ambizioni economiche di pochi e l'avida ingordigia del dio denaro".

In 40.000 hanno seguito il messaggio del Papa e ricevuto i suoi auguri: “Buon Natale a tutti!”

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1171 times