ANNO XV Maggio 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 20 Gennaio 2017 10:25

Caduta e rialzata, così Kodak ora riscopre la pellicola

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Cinque anni fa, il 19 gennaio 2012, Kodak aveva avviato la procedura fallimentare. Il più grande produttore di pellicole per macchine fotografiche e cineprese era morente sotto i colpi degli smartphone e delle fotocamere digitali.

Uscita dalla procedura l’anno dopo, e mantenuto il marchio nella società rinnovata, l’azienda si è riposizionata sul mercato e pochi giorni fa ha annunciato che entro quest’anno tornerà a produrre la pellicola Kodak Ektachrome sia per il cinema che per applicazioni di fotografia. La disponibilità iniziale è prevista per il quarto trimestre del 2017.

Kodak Ektachrome ha un look distintivo ed è stata la scelta per le generazioni di cineasti prima che la produzione cessasse, appunto cinque anni fa. Il film è noto per la sua grana estremamente fine, i colori puliti, grandi toni e contrasti.

Dopo la Kodak Ektachrome, potrebbe tornare anche la Kodachrome 

"Stiamo assistendo a una vasta recrudescenza di entusiasmo per la cattura delle immagini sulla pellicola. Kodak si impegna a continuare a produrre film come un mezzo insostituibile per creatori di immagini per catturare la loro visione artistica. Siamo orgogliosi di contribuire a riportare questo classico", ha detto detto Steven Overman, chief marketing officer e presidente della Divisione Consumer e Film.

Kodak produrrà Ektachrome nella sua fabbrica pellicola a Rochester, N. Y., e commercializzerà e distribuirà la versione cinematografica foto 8 moto Super di Ektachrome direttamente.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1055 times Last modified on Venerdì, 20 Gennaio 2017 19:59

Utenti Online

Abbiamo 1038 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine