Print this page
Domenica, 22 Gennaio 2017 09:35

Ultimi e penultimi Trieste abbraccia Taranto incontro con Pino Rovereto

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Una proposta Tarantum legge - Lo scrittore triestino torna a Taranto per la promozione della Lettura invitato da una cordata di scuole e realtà culturali

Pino Roveredo torna a TARANTO invitato dal team di “Tarentum legge”, una cordata di realtà culturali, come l’Auditorium “Tarentum” (Centro di Cultura e di ascolto) ed il Presidio del Libro “Rosa pristina”, e di Istituti superiori (“Aristosseno”, “Ferraris Quinto Ennio”, “Archita”, “Vittorino da Feltre”), Scuole dove si fa promozione della Lettura e della Città. L’incontro con lo Scrittore triestino è il primo di una RASSEGNA che si propone di portare A TARANTO, come già fatto in Dicembre scorso con la MARAINI, Personalità significative della Cultura, particolarmente versate nel SERVIZIO all’Uomo: dopo Roveredo si progettano incontri con Antonio Dikele Distefano, Jamila Hassoune, Giacomo Mazzariol ed una matinée, “Taranto legge”, il 26 Febbraio, appuntamento annuale alla sua II edizione (l’anno scorso ospiti Riondino, Diodato, Fido Guido ed altri) con Personalità dello spettacolo e delle professionalità generose nell’impegno civile. Il tutto con lo scopo di rafforzare la pratica ed il piacere della Lettura IN TUTTE LE ETA’ DELLA VITA e creare tessuto sociale in Città intorno a nodi etici e culturali forti. INCONTRO SERALE CON ROVEREDO AL TARENTUM alle 18.00 del 25 GENNAIO. Converseranno della Sua ESPERIEZA LETTERARIA E DI VITA il Direttore del “Tarentum” Riccardo Rossano, e Miriam Putignano, fondatrice Presidio del Libro “Rosa pristina” di TA Il 26/01 alla BIBLIOTECA “MOTOLESE”, VIA LISIPPO, 8 TA, al QUARTIERE TAMBURI, alle ore 9,30, si parlerà di DIRITTI VIOLATI dall’inquinamento: ROVEREDO rappresenterà le istanze della popolazione triestina che sta reagendo alla presenza inquinante dell’Acciaieria Lucchini. A rappresentare TA ed il “Comitato Puglisi”, nato sui Tamburi per riflettere sulle possibilità di sviluppo alternativo alla grande Industria (non solo ILVA), la prof Lucia Schiavone, Liceo “Aristosseno” TA Il 26 pomeriggio poi, a partire dalle 15.30, ROVEREDO incontra presso la casa circondariale di TA la realtà penitenziaria e si rifletterà sul valore riabilitativo della detenzione, tema saliente delle Sue più recenti campagne civili. L’incontro è a cura della Prof.ssa Vittoria Bosco, Liceo “Archita”, che converserà con l’Autore.

LA CITTADINANZA TUTTA E’ INVITATA

 Nota a margine Il mondo dell’informazione tarantino è invitato domani, lunedì 23 gennaio, alle ore 12.00, presso la libreria “Gilgamesh”, via Oberdan, 45, per la presentazione della due gg a ta dello scrittore Pino Roveredo.

Read 1101 times