ANNO XV Giugno 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 16 Agosto 2017 05:18

Non e' più tempo

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Credo che ormai non ci sia piu' bisogno di chiedersi qualcosa...credo invece sia il momento giusto di capire che il cambio generazionale e' avvenuto ed ora noi siamo parte del passato.

Inutile chiedersi il perche' c'e' gente che muore di botte, mentre attorno altri filmano e filmano e la gente attorno non e' poca e l'ambiente e' un locale affollato. E' cambiato il tempo.

Il teletrasporto del famoso Spazio1999 e' arrivato.

Noi, poveri nuovi giovani vecchi, perche' siamo palestrati, in forma, sexy, ma ormai cinquantenni per questi nuovi idioti, siamo abituati a sgridare chi fa casino, chi offende. Ma siamo vecchi. Oggi non e' piu' cosi. Oggi se fai casino hai il diritto di far tacere chi te lo fa notare.

Non e' piu' tempo di mangiare in pace, ascoltando le storielle dei bambini o dei tuoi familiari in pizzeria, perche' quel tempo non c'e' piu'. Ora sorridi al selfie di turno e mandi giu' un boccone amaro se senti lo squillo di una notifica in arrivo dal tavolo vicino.

Una mamma che guarda il suo adorato cellulare pieno di amiche che la salutano, mentre la sua bambina parla con la sorellina accanto, abbandonate a loro stesse. A volte la bambina e' sola e parla da sola.

Non c'e' piu' bisogno di chiedersi perche' sulle strade notturne non c'e' piu' la polizia di una generazione fa, perche' oggi funziona cosi.

Inutile chiedersi il perche' non si litiga o attacca il proprio nemico in faccia, perche' oggi si gioca online, fa figo, fa like....come una canzone stonata.

Non c'e' piu' bisogno di chiedersi perche' se denunci qualcuno succede peggio di quello che succedeva un tempo. Oggi tutto si archivia, per non perdere tempo e sembra che tutti sorridano.

E' la generazione di oggi, dove l'abitudine nel non fare le cose giuste ha preso il sopravvento ed e' diventato uso e costume della societa'.

E' aumentata la tecnologia e sono assenti le menti responsabili.....e non occorre partire dall'alto.

Il cambio generazionale e' arrivato.

Ciao, io sono Claudio, sono nato a Palazzolo s/O, ho visto che sei tanto su excite, ti va di conoscermi? Mi racconti qualcosa di te?...

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1107 times

Utenti Online

Abbiamo 984 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine