ANNO XVI Dicembre 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 22 Agosto 2017 00:42

Terremoto a Ischia magnitudo 4, crolli a Casamicciola: due morti e 25 feriti.

Written by 
Rate this item
(0 votes)

È di due morti, dieci dispersi e oltre venti feriti il bilancio della scossa di terremoto di magnitudo 3.6, poi ricalcolata di magnitudo 4, che ha colpito Ischia e la costa flegrea. Centinaia le persone in strada, molti danni nel comune di Casamicciola dove sarebbero crollate sei case.

Una delle due vittime è una donna colpita dai calcinacci della chiesa di Santa Maria del Suffragio. Un intero nucleo familiare di sette persone imprigionato dopo il crollo della propria abitazione in località La Rita: estratti vivi un uomo e una donna, salvata anche una donna anziana, si cercano tre bambini, uno ha 7 mesi. Dispersa anche un'altra donna. Fra Casamicciola e Forio i dispersi sarebbero in tutto dieci. I feriti sono 25, alcuni molto gravi. Distrutta la chiesa del Purgatorio, isolati numerosi alberghi.

La scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata avvertita a Ischia e sulla costa flegrea. Paura in particolare tra gli abitanti e i tanti turisti che in questo periodo affollano l'isola. I comuni più vicini all'epicentro, secondo l'Ingv, sono Forio, Serrara Fontana, Lacco Ameno, Barano d'Ischia e Casamicciola Terme.

Diverse persone si sono riversate in strada dopo la scossa, a cui ha fatto seguito anche un blackout. Numerose le chiamate arrivate subito dopo la scossa ai centralini dei vigili del fuoco e delle forze dell'ordine, in azione per le verifiche volte relative ad eventuali danni a cose o persone.

Secondo le rilevazioni dell'Ingv, il sisma è stato registrato alle 20.57 a una profondità di 10 km.

Ci sono ancora alcuni dispersi. Stanno operando carabinieri, polizia e vigili del Fuoco, oltre che unità di soccorso medico. Sono stati momenti di paura perché la terra ha tremato in tutta l'isola e nelle case sono caduti oggetti, mobili, nei negozi la merce cade dagli scaffali e piomba il buio, per un black out. Tutti in strada, abitanti dell'isola e turisti, che affollano negozi e ristoranti. Al ritorno della luce è iniziata la veerifica dei danni ma intanto si teme per la notte.

Decine e decine di telefonate di richieste da tutta l'isola stanno giungendo al distaccamento dei vigili del fuoco di Ischia che hanno inviato la squadra di soccorso a Casamicciola per una situazione di criticità che è stata segnalata dopo la scossa. Le squadre dei pompieri impegnate sul fronte degli incendi sono state dirottate in alcune aree dell'isola per accertare eventuali danni a persone o cose.

I nostri giornalisti stanno lavorando su questa notizia e l’aggiorneranno non appena saranno disponibili ulteriori informazioni

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1659 times

Utenti Online

Abbiamo 819 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine