ANNO XV Maggio 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 28 Ottobre 2017 00:00

Allegri, «La Juve non ha la pancia piena»

Written by 
Rate this item
(0 votes)

"La Juventus non ha assolutamente la pancia piena. Al momento i numeri delle prime quest'anno sono migliori rispetto alla passata stagione, il Napoli sta facendo cose importanti, la differenza tra noi e loro sono, al momento, i due rigori sbagliati".

Fotografa così la classifica il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, alla vigilia del match contro il Milan valido per l'11esima giornata coi bianconeri attualmente terzi a 25 punti, tre in meno del Napoli e uno meno dell'Inter.

"Uscito il calendario era difficile dire che il campionato si sarebbe deciso all'ultima giornata, nelle ultime 5 ci sono gli scontri diretti e da lì passa il campionato -sottolinea l'allenatore toscano in conferenza stampa da Vinovo-. Ci arriveremo con calma, dovremo essere lì attaccati, o un punto sopra o un punto sotto ma lì attaccati".

 

Per quanto riguarda il big match contro il Milan in programma a San Siro, il tecnico livornese aggiunge. "Per la Juventus quella col Milan non è la partita della svolta, è una gara che fa parte di un cammino. Dobbiamo fare punti per restare attaccati alle prime altrimenti la rincorsa diventa più dura anche se ci sono ancora tante partite. E' sempre Juve-Milan a prescindere da Doha e dalla sconfitta dell'anno scorso, quest'anno bisogna venir via con dei punti, non sarà facile perché i rossoneri tornano da Verona con una bella iniezione di fiducia. Dovremo fare una partita tosta".

E sull'assenza tra gli avversari di Bonucci, l'allenatore livornese aggiunge: "Leo ha fatto un grandissimo passato alla Juventus, 7 anni molto importanti per lui. Dispiace non averlo contro perché in queste grandi partite ci devono essere sempre tutti".

(adnkronos)
Read 976 times

Utenti Online

Abbiamo 794 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine