ANNO XV Ottobre 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 31 Dicembre 2017 11:21

Anno che viene e anno che va, il rito del Capodanno

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Mentre ci approcciamo al rito della fine e del principio di un nuovo anno, possiamo riflettere su questo passaggio annuale. Anche come augurio ai nostri lettori 

Intanto va detto che nella misurazione del tempo, la data del primo gennaio nasce col calendario gregoriano che viene usato anche in Giappone.

Nella scheda giù le varie differenze con altri usi e religioni.  Va aggiunto che fin dal medioevo le usanze variavano dai vari paesi e solo nel solo nel 1691 papa Innocenzo XII emendò il calendario del suo predecessore stabilendo che l'anno dovesse cominciare il 1º gennaio, cioè secondo lo stile moderno o della Circoncisione. L'adozione universale del calendario gregoriano fece sì che anche la data del 1º gennaio come inizio dell'anno divenne infine comune.

Perché si chiama Gennaio?

La festa di Capodanno trae origine dai festeggiamenti in onore del dio romano Giano da cui trae origine il nome del mese di gennaio.

Una annotazione storica, il fascismo tentò di variare il calendario, introducendo come proprio capodanno, associato a una numerazione degli anni parallela a quella tradizionale contando come "Anno I dell'Era Fascista" il periodo tra il 28 ottobre 1922 e il 27 ottobre 1923, e gli altri a seguire. Non ebbe storia, questo lo sappiamo.

Scheda da Wikipedia

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1567 times

Utenti Online

Abbiamo 1156 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine