ANNO XV Giugno 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 17 Febbraio 2018 20:20

Taranto Legge - "LE RADICI E LE ALI" il 18 febbraio

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Riiceviamo e pubblichiamo integralmente comunicato stampa pervenito da Libreria Mondadori di Tarantoe: Un appuntamento, quello di domenica 18 febbraio alle ore 11:00 all'Auditorium Tarentum (Via Regina Elena 122) possibile grazie alla collaborazione di tre importanti promotori culturali del territorio: un teatro, la Scuola e una libreria.

"Taranto Legge", giunta alla terza edizione, è un'iniziativa di cui si fanno promotori l'Auditorium Tarentum di Taranto ed i licei "Archita", "Aristosseno" e "Ferraris". La libreria Mondadori, pur essendo solo uno sponsor, ha invitato, a grande richiesta, per la seconda volta nel capoluogo ionico, due scrittori di successo. Matteo Bussola, veronese, classe 1971, noto fumettista, conduttore radiofonico e autore della casa editrice Einaudi e Giorgia Lanzilli, scrittrice della Mondadori. A condurre la manifestazione, l'attore Stefano Zizzi e la giornalista Mara Venuto. Non sarà solo un incontro con gli autori che presenteranno i due libri "Sono puri i loro sogni " (Bussola) e "Leggimi tra vent'anni" (Lanzilli); ci saranno anche interventi musicali all'insegna del rap e del reggae. Ospite Fido Guido e quattro ragazzi immigrati che fanno parte del progetto "Salam Music Stage". Kya Man and Black Soul, Zil Djibril e Yike Euro canteranno "Aidez-nous", "Freestyle" e "La guerre".

Si tratta di una denuncia sullo sfruttamento e la schiavitù ed una ferma condanna delle guerre fatte in nome del dio denaro con un’aperta accusa ai capi di stato occidentali, in particolar modo a quello francese, che dilaniano i paesi africani con conflitti nei quali ad avere la peggio sono sempre i civili. È un invito ai potenti della terra a trovare soluzioni pacifiche deponendo le armi e dialogando per il bene dei popoli.

Le scuole dichiarano: "A 50 anni dal '68 vorremmo come ADULTI, responsabili, in quanto tali, della EDUCAZIONE e della TRASMISSIONE di Valori e Civiltà, FIDUCIOSAMENTE, e senza delegare questo compito ad alcuno, tentare di DIALOGARE e CONDIVIDERE con i GIOVANI le cose più importanti, secondo noi: la Verità, la Giustizia, la Solidarietà, la Bellezza. Usando da entrambe le parti i linguaggi dell'Arte, in particolare della Letteratura e della Musica, vorremmo confrontarci su temi, problemi, orizzonti ideali e delineare il progetto COMUNE di un' Umanità nuova e FELICE (anche di più rispetto al '68): le Generazioni non saranno più in violenta contrapposizione, ma dialetticamente, nel rispetto reciproco dei ruoli, diverranno COMPARTECIPI DI UNA NUOVA CULTURA: QUELLA del PIENO ed UNIVERSALE RISPETTO DELLA DIGNITA' UMANA, in qualsiasi condizione."

Ad aprire la mattinata la compagnia di danza contemporanea "Grad" costituita da sei ballerini.

Musica e letteratura si incontreranno sul palco e si fonderanno in un unico spettacolo. Cerchiamo di cucire un nuovo vestito addosso alla città per un futuro all’insegna della cultura. 

Costo del biglietto: 5 euro e 3 euro per gli studenti. 

PER INFORMAZIONI È POSSIBILE CONTATTARE L'AUDITORIUM TARENTUM

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 925 times

Utenti Online

Abbiamo 1053 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine