ANNO XVIII Luglio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 26 Maggio 2018 22:56

Luca Giansanti, l’ambasciatore che potrebbe guidare la Farnesina

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Oggi l'ambasciatore Luca Giansanti ha incontrato a Montecitorio il presidente del Consiglio incaricato. All'uscita dalla Camera, Giansanti, la cui destinazione alla Farnesina, ipotizzata da diversi giorni nel toto ministri, prenderebbe sempre più concretezza, non ha voluto fare dichiarazioni, limitandosi a un laconico "buon weekend a tutti".

Luca Giansanti è il nome più gettonato per la guida della Farnesina. E i colloqui per la sua futura nomina potrebbero essere in corso. Sabato pomeriggio l’ambasciatore è arrivato al palazzo di Montecitorio, dove è presente il presidente del Consiglio incaricato, Giuseppe Conte.

Nato a Roma nel 1959, Giansanti si è laureato in Scienze Politiche all’Institut d’Etudes Politiques di Parigi (Sciences-Po) e alla L.U.I.S.S. Guido Carli di Roma. Nel 1984 cominciò la carriera diplomatica negli uffici della Direzione Generale Affari Politici, dove ha seguito le Organizzazioni politiche europee, tra cui la Cooperazione Politica Europea (CPE), il Consiglio d’Europa, e l’Unione Europea Occidentale (UEO).

All’estero, invece, è stato console a Teheran nel 1987 e Segretariato della CPE a Bruxelles. Nel suo curriculum pubblicato sul sito della Farnesina si legge che tra il 1992 e il 1994 è stato primo segretario per la Stampa e l’Informazione presso l’Ambasciata d’Italia a Washington.

Giansanti è stato direttore generale degli Affari Politici del ministero per gli Affari esteri, vice direttore generale per l’Integrazione Europea e direttore generale per la Cooperazione politica multilaterale ed i diritti umani e ambasciatore italiano a Teheran.

 

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1760 times

Utenti Online

Abbiamo 791 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine