ANNO XVI Settembre 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 02 Giugno 2018 17:46

Taranto – Il sindaco azzera la giunta, Forza Italia: «…recitare un bel mea culpa e riordinare le idee»

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Riceviamo e pubblichiamo integralmente comunicato stampa pervenuto da Michele Di Fonzo - Coord. Provinciale FI Giampaolo Vietri - Capogruppo al Comune di Taranto

Prima esce di scena l'assessore al personale, poi ad essere rimosso è l'assessore alla cultura ed ora è azzerata l'intera giunta.

A ciò si aggiunge il disastro dell'Amat il cui consiglio d'amministrazione nominato su incarico fiduciario del sindaco è decaduto dopo solo tre mesi. Non dimentichiamo inoltre il ritiro, dopo solo due mesi, delle deleghe extra giunta che il sindaco aveva assegnato a otto consiglieri comunali.

Tutte vicende legate alla volontà del sindaco e che hanno quale unico responsabile politico Rinaldo Melucci che, a questo punto, farebbe bene a recitare un bel mea culpa. Se conosce umiltà, lo invitiamo ad abbassare i toni con la minoranza consiliare, con i consiglieri che lo sostengono, con la stampa, i revisori dei conti, i dipendenti comunali e con gli ordini professionali, visto che si dimostra in lotta contro tutti invece di ricercare unità e condivisione.

Infine il sindaco riordinasse anche le idee visto che, ad esempio, su una vicenda complessa e strategica come quella dell'Ilva, non solo si è mosso autonomamente senza il consenso del consiglio comunale, ma è passato da assumere una posizione radicale a cambiarla totalmente in soli due mesi.

Questo ultimo atto che paralizza l'attività amministrativa preannuncia il fallimento dell'amministrazione Melucci. Vediamo ora chi il sindaco vorrà nominare assessore, e suo vice, e speriamo di non doverci ritrovare il nome di qualche noto asso pigliatutto. Michele Di Fonzo - Coord. Provinciale FI Giampaolo Vietri - Capogruppo al Comune di Taranto

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 2480 times

Utenti Online

Abbiamo 1158 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine