ANNO XV Maggio 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 25 Agosto 2018 00:00

«Amore e disamore per Luca» del giornalista Roberto de Giorgi, edizioni Street lib write

Written by 
Rate this item
(0 votes)

“Amore e disamore per Luca” del giornalista Roberto de Giorgi, edizioni Street lib write, è un libello di 50 pagine, ma i contenuti ne moltiplicano il numero, per l’intensità dei sentimenti descritti, per l’intreccio tra amore e disamore, tra Athos e Thanatos, tra l’amore come roccia e amore come morte.

Il dono mi arriva durante la sagra del vino a Carosino, con la dedica indicante una storia di vita vissuta. In piazza l’odore forte del primitivo che zampilla dalla fontana, tra le mie mani un libro che zampilla lacrime e sangue, ma anche rinascita. È la storia di Luca, una vita ordinaria e un via vai quotidiano. Ma la frattura nella coppia è inevitabile e in quella frattura si inserisce Mara, una donna non bellissima ma che con la sua dolcezza rispolvera in Luca delicatezze affettuose assopite.

L’incontro con il nuovo crea un terremoto. Conflitti e riconciliazioni con la moglie Gloria che si alternano come le stagioni. Ma la fine è ormai scritta. Il sentimento supera ogni barriera e Luca e Mara decidono di vivere alla luce del sole il loro amore. Del vecchio amore Luca aveva la nausea, non poteva continuare a fingere. Gloria aveva sofferto della separazione e aveva tenuto a sé i figli. Luca ne sentiva la mancanza. Ma Mara era la sua rinascita, il suo tornare a fare teatro, ad avere di nuovo voglia di entrare in un cinema. Mara era l’arte che Luca aveva messo in un angolo.

Ma Mara metterà lui all’angolo. Luca sarà sostituito e allora sprofonderà nell’angoscia, non sa più dove poggiare i piedi. Ora capisce la sofferenza di sua moglie Gloria. Da solo non ce la fa a sopportare. Fa iniezioni di vaffa…e si chiede come sia possibile che ci fossero medicinali che andando in vena facessero l’effetto di un sano menefreghismo verso un mondo, che per Luca sembrava spento. Andare con gli amici era un bene momentaneo, poi il buio. Ma le medicine dello strizzacervelli lo aiutavano a disinfettare la ferita. Luca cerca di trovare un nuovo senso alla sua vita. ed è questo il trucco per superare una crisi: dare un senso al giorno, dare alimento ai valori a cui abbiamo sempre creduto, senza mollare. Loro ci indicheranno il cammino.

Read 903 times

Utenti Online

Abbiamo 794 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine