ANNO XVI Gennaio 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 25 Agosto 2018 05:16

Trump: «Impeachment per me? Povertà per tutti»

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Uno scenario apocalittico. E' quello descritto da Donald Trump in caso di impeachment.

"Vi dico una cosa: se venissi messo in stato d'accusa, il mercato crollerebbe e tutti diventerebbero poveri" dice in un'intervista a Fox and Friends, rispondendo a una domanda sull'ipotesi di una richiesta in tal senso da parte dei democratici, dopo le elezioni di midterm.

"Non so come si possa chiedere l'impeachment per qualcuno che ha fatto un ottimo lavoro", dice il presidente degli Stati Uniti. "Senza questo all'opera -dice indicando il suo cervello- vedreste numeri a cui non potreste credere". "Se fosse stata eletta Hillary Clinton -aggiunge Trump- avreste avuto dati negativi".

Trump snocciola dati e provvedimenti, ''non solo la riforma fiscale'', e fa riferimento agli interventi per modificare i rapporti commerciali con la Cina. Per tutti questi motivi, dice, "merito come voto A+": il massimo, per i parametri americani. "Non credo che un altro presidente abbia fatto quello che ho fatto io in così poco tempo - conclude -. Il più massiccio taglio fiscale della storia, una Corte Suprema che sarà incredibile, l'economia migliore nella storia del Paese...". Questo è quanto il presidente dice sul fronte interno che rappresenta il momento più critico della sua presenza nella stanza ovale, mentre sul fronte estero c'è la cancellazione di 200 milioni di auti ai palestinesi. Aiuti inizialmente destinati ai palestinesi nella Striscia di Gaza e in Cisgiordania, destinandoli "altrove" ad altri "progetti ad alta priorità".

Un alto funzionario del Dipartimento di Stato ha detto che la decisione, presa "sotto la direzione del presidente", è arrivata dopo una revisione dei programmi di aiuto nei territori palestinesi. La mossa "tiene conto delle sfide che la comunità internazionale deve affrontare per fornire assistenza a Gaza, dove Hamas mette in pericolo la vita dei cittadini e deteriora una situazione umanitaria ed economica già disastrosa", ha spiegato la fonte.

Read 803 times

Utenti Online

Abbiamo 1054 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine