ANNO XVI Gennaio 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 19 Ottobre 2018 00:00

Taranto - Il degrado del Borgo Umbertino contraddice il rilancio del turismo

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Taranto è la seconda città della Puglia ed è anche la più bella, ma attualmente non è in grado di presentarsi nella sua veste migliore mentre gli amministratori comunali pontificano di rilancio del turismo.

Questo l'incipit del comunicato stampa dei Verdi di Taranto che segnalano alcune questioni: "Vorremmo segnalare lo stato in cui versa il viale sottostante il nostro lungomare, da poco inaugurato in gran pompa dall'Amministrazione comunale.

Ci sono ben dieci lampioni spenti e le panchine e la passeggiata sono ricoperte di terra a causa dello smottamento del terreno in seguito alle piogge.

Al numero verde 800196978 presente sul sito del Comune di Taranto che reca la dicitura "Segnalazione guasti pubblica illuminazione" non risponde nessuno, sicché il cittadino è impossibilitato a segnalare questo tipo di disservizio. 

Inoltre, da mesi, in centro lo spazzamento notturno, che richiede anche lo spostamento della auto in altre zone, non viene effettuato. 

La città è sempre più sporca perché non viene esercitato nessun controllo sul territorio in perfetta continuità con la gestione Stefàno. Noi crediamo che Taranto abbia i requisiti per un rilancio turistico, ma solo a condizione che sia assicurata l'ordinaria amministrazione - pulizia, illuminazione, corretta gestione dei rifiuti e legalità in primis."

Read 604 times

Utenti Online

Abbiamo 1018 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine