ANNO XV Ottobre 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 12 Maggio 2019 06:19

Malore a bordo per un passeggero costringe l'Airbus A380 diretto a New York a un atterraggio d’emergenza

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Il più grande aereo passeggeri del mondo è stato costretto a fare un atterraggio di emergenza all'aeroporto di Manchester. L'Airbus A380 era diretto a New York da Abu Dhabi, ma è stato costretto a fare un'improvvisa deviazione dopo un'emergenza medica.

 Uno dei più grandi aerei passeggeri del mondo è stato costretto a fare un atterraggio di emergenza all'aeroporto di Manchester dopo un'emergenza medica a bordo. L'Airbus A380 era diretto a New York da Abu Dhabi, ieri. Ma quando un passeggero si è sentito male mentre volava sopra il Nord Atlantico a ovest dell'Islanda, è stato costretto a tornare indietro nel Regno Unito. Il sito di monitoraggio del volo FlightRadar24 mostra il volo Etihad Airways che effettua un'inversione di marcia dopo circa 11 ore di viaggio prima di dirigersi verso l'aeroporto di Manchester, dove è atterrato alle 7:00 ora locale del Regno Unito. I testimoni, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello Sportello dei Diritti”, hanno riferito di aver visto le ambulanze in attesa sulla pista per il superjumbo, il più grande aereo passeggeri del mondo, prima di atterrare. Dopo che il passeggero è stato trattato, il volo, che aveva a bordo 474 passeggeri, è volato a New York. È atterrato all'Aeroporto Internazionale John F. Kennedy con sei ore di ritardo. Un portavoce di Etihad ha dichiarato: "Il volo EY101 di Etihad Airways da Abu Dhabi a New York è stato dirottato a Manchester a causa di un ospite a bordo che necessitava di cure mediche immediate. Dopo che il passeggero ha ricevuto il trattamento, il volo Etihad Airways è proseguito per New York. "Ci scusiamo per gli eventuali disagi causati da questa deviazione. "La sicurezza dei nostri ospiti e dell'equipaggio è la massima priorità di Etihad Airways."

Read 726 times

Utenti Online

Abbiamo 703 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine