ANNO XVI Ottobre 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 02 Giugno 2019 13:33

Gianni Liviano: "600 Bambini deformi ? Se Non è vero sporgo denuncia"

Written by 
Rate this item
(0 votes)

600 BAMBINI  nati deformi in questi ultimi anni".  Certo è un titolo ad effetto e fa rabbrividire". Questo è quello che riporta in un comunicato il consigliere regionale tarantino, che aggiunge:

" Venerdì mattina telefono alla Asl e mi dicono che a loro non risulta ma che faranno verifiche . Allora mando un'email via pec e chiedo di avere dati precisi. Basterebbe un bambino nato deforme a causa Ilva. Uno solo non 600. Ma la domanda è: "E' VERO  ?"   Esiste un nesso di causalità acclarato ? Quanti bambini nascono deformi nelle altre città ? Quali sono le percentuali rispetto al numero dei bambini nati ? . ..  In attesa di questi dati Vi confesso che:

1) Se i dati sono quelli anche io andrò ad incatenarmi vicino all'Ilva per chiederne la chiusura   

2) Se però cosi non fosse (cioè se questi dati Non dovessero rispondere a verita') sporgero' denuncia contro ignoti per PROCURATO ALLARME alla città.

Scavando la notizia, come riporta la Provincia di Cremona, la Rai e altre testate fino a televideo"La notizia che non fa notizia: 600 bambini nati con malformazioni congenite tra il 2002 e il 2015 a Taranto come riportato nella 'Valutazione del danno sanitario' e, come nel 2012, non si rendono pubblici i dati dell'indagine epidemiologica Sentieri dell'Istituto Superiore Sanità su Taranto fino al 2018". L'allarme dal coordinatore nazionale dei Verdi Angelo Bonelli. "Il governo nazionale - aggiunge - ha deciso di non presentare a maggio l'indagine epidemiologica. L'ha rinviata a luglio, ovvero dopo elezioni europee".

Read 909 times Last modified on Domenica, 02 Giugno 2019 13:51

Utenti Online

Abbiamo 931 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine