ANNO XV Settembre 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 05 Febbraio 2021 16:50

Governo, Meloni: "Non votiamo fiducia a Draghi" "Mai con Pd, M5S e Renzi" "Opposizione costruttiva e Costituzionale"

Written by 
Rate this item
(0 votes)

La leader di Fratelli d'Italia: "Mai con Pd, M5S e Renzi". Giorgia Meloni FdI un no sofferto per la stima a Mario Draghi faremo un opposizione costruttiva e costituzionale, votando a favore di tutti i provvedimenti a favore degli italiani Oggi l'ex presidente della Bce vedrà anche Italia Viva, Pd e Forza Italia. L'obiettivo è una maggioranza più ampia possibile.

Seconda giornata delle consultazioni iniziata alle 11 per il premier incaricato Mario Draghi, che lavora alla formazione del nuovo governo. Tra gli incontri fissati oggi dall'ex presidente Bce, quelli con Italia Viva, Fratelli d'Italia, Pd e Forza Italia, che rinuncia alla presenza di Silvio Berlusconi a scopo precauzionale.

Fratelli d'Italia

''Abbiamo ribadito a Draghi che Fratelli d'Italia non voterà la fiducia al suo governo''. Lo ha detto Giorgia Meloni al termine delle consultazioni con Mario Draghi. "Fdi non andrà mai al governo con Pd, M5S e Matteo Renzi", ha spiegato la leader. "Serve un governo autorevole e coeso con una maggioranza omogenea", ma "questo è possibile solo con voto e con un altro Parlamento''. "Non so se Draghi intenda confermare il Recovery Plan di Conte, spero di no'', ha affermato, spiegando che ''con Draghi è stato un incontro franco, cordiale, spero costruttivo'' e che con il premier incaricato ''ci sarà un secondo giro di consultazioni''.

 "Abbiamo ribadito a Draghi che FdI non voterà la fiducia al suo governo, una scelta che non ha a che fare con un pregiudizio nei suoi confronti. ma l'Italia non è democrazia di Serie B". Così il Presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, dopo le consultazioni con il Presidente incaricato Mario Draghi. "Si va verso maggioranza che ci ha portato al disastro attuale. FdI non andrà mai al governo con pd, M5s e Renzi. Confermiamo questa convinzione, ma siamo pronti a dare una mano all'Italia come forza politica responsabile e patriottica". La presidente di Fdi ha ribadito "Se arriveranno provvedimenti utili al Paese siamo pronti a dare una mano ma senza chiedere niente in cambio, senza avere ministri". "Non so se Draghi intenda confermare il Recovery Plan di Conte, spero di no. Abbiamo portato le nostre proposte su porti, Sud, natalità, che è un tema economico che tutta l'Ue dovrebbe ascoltare" dice Meloni. E sull'unità del centrodestra: "Sull'alleanza di centrodestra vedremo come finirà: ci siamo divisi molte volte alla fine abbiamo sempre ricostruito. Possiamo dare una maggioranza assieme, posso non condividere ma non giudico gli altri". 

Read 246 times

Utenti Online

Abbiamo 962 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine