ANNO XV Luglio 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 31 Marzo 2021 11:18

Colloquio Meloni-Letta

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Fonti Fdi: vaccini, ristori e riforme tra i temi affrontati. Incontro a Montecitorio, negli uffici di Fdi, tra la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni e il segretario del Pd Enrico Letta.

Colloquio di un'ora a Montecitorio tra Enrico Letta e Giorgia Meloni. “Incontro positivo, che rientra nel rapporto di normale dialettica tra maggioranza e opposizione: Fratelli d’Italia infatti è l’unico partito all’opposizione del governo Draghi e il Pd è il partito che oggi incide in maniera molto rilevante nel governo e nella maggioranza” fa sapere la leader di Fdi dopo aver ricevuto nel suo ufficio il segretario dem. Anche le fonti del Nazareno hanno spiegato che è stato un "buon incontro", in un "clima cordiale", evidentemente tra due leader alternativi.

Nel corso del colloquio, durato circa un’ora, negli uffici di Fratelli d'Italia a Montecitorio, i due leader hanno affrontato alcuni dei problemi concreti che riguardano i cittadini, come il piano vaccinale e i sostegni alle attività che rischiano di chiudere a causa dell’emergenza Covid. Su questo la leader di FdI ha in particolare rinnovato la proposta di sospendere il cashback e di destinare ai ristori i 5 miliardi di euro stanziati per questa misura.

Nel corso dell'incontro sono stati toccati tre temi, sottolineano anche le fonti del Nazareno, a partire dalle questioni legate al Covid: accelerazione della campagna vaccinale e risposte da assicurare nel post-pandemia soprattutto per i ceti sociali messi maggiormente alla prova. Poi, i due leader hanno discusso di interventi per "curare la democrazia malata", a partire dal contrasto al trasformismo. Non si è parlato invece, si spiega ancora dalle fonti dem, di legge elettorale.

Meloni e Letta hanno discusso anche del corretto funzionamento delle istituzioni e delle riforme che in prospettiva possano rafforzarle, hanno fatto sapere poi da Fdi. Sulla attualità si sono soffermati poi sul regolare rapporto maggioranza-opposizione a partire dal rispetto della legge che assegna all'opposizione la presidenza del Copasir. Meloni ha poi ricordato che per FdI resta aperta la questione del ritorno alle urne, necessario per rafforzare la democrazia. "Ci auguriamo che Mario Draghi alla guida del governo ed Enrico Letta alla guida del Pd vogliano essere più disponibili al dialogo con l'opposizione di quanto non lo siano stati Conte e Zingaretti".

Infine, sulla questione del riequilibrio delle commissioni di garanzia, il segretario del Pd si è detto "sensibile" al tema è porterà la questione all'attenzione delle forze di maggioranza. Adnkronos

Read 214 times

Utenti Online

Abbiamo 963 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine