ANNO XV Settembre 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 12 Aprile 2021 17:42

Filippo: il ritratto a luci e ombre nella serie "The Crown"

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Prossima stagione sarà interpretato da Jonathan Pryce

Filippo di Edimburgo ha lasciato un'impronta indelebile sulla famiglia reale britannica e sul Regno Unito, ma per l'immaginario dell'America e il resto del mondo la figura del marito della Regina e' incastonata nella pluripremiata serie "The Crown", prodotta da Peter Morgan e in onda dal 2016 su Netflix.
Accanto a Claire Foy e Olivia Colman che si sono succedute nella parte di Elisabetta, Matt Smith ("Doctor Who") e Tobia Menzies di "Game of Thrones" hanno tracciato un ritratto di Filippo a luci e, soprattutto nelle prime due stagioni, ombre.

Il Filippo di Smith e' spesso crudele con Elisabetta, geloso del suo potere e della fama, insofferente del suo ruolo sempre un passo indietro alla moglie, freddo con i figli, in particolare con il primogenito Carlo. La serie suggerisce infedelta' alla Regina (sempre smentite da Buckingham Palace) prima e durante il giro del mondo da solo del 1956 e un suo coinvolgimento nel celebre scandalo Profumo che all'inizio degli anni Sessanta scosse la buona societa' britannica.
Piu' positivo il Filippo di Menzies che ha messo in luce il lato umano del principe, alle prese con problemi emotivi della mezza eta' e che si riconcilia con la madre, la principessa Alice Battenberg, diventata suora in un monastero ortodosso.
Memorabile l'episodio sullo sbarco sulla Luna e l'incontro a Buckingham Palace con gli astronauti dell'Apollo cosi' come la commozione del principe con gli abitanti del villaggi minerario di Aberfan nel Galles dopo la frana di una miniera di carbone in cui persero la vita 28 adulti e 126 bambini.
"The Crown" non ha ancora finito di raccontare la storia della royal family e non e' chiaro se e come la scomparsa di Filippo influenzera' le scelte della produzione: le riprese della quinta stagione cominceranno a luglio e una sesta stagione e' stata confermata da Netflix, con Jonathan Pryce (Papa Francesco nei "Due Papi") nella parte del principe accanto a Imelda Staunton (Elisabetta) e Lesley Manville (Margaret). (ANSA).

Read 197 times

Utenti Online

Abbiamo 1051 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine