ANNO XV Luglio 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 01 Giugno 2021 17:17

La nazionale azzurra è arrivata a Coverciano

Written by  Luca Gasperoni
Rate this item
(0 votes)

I 28 giocatori sono nel centro tecnico federale. Stasera il ct Mancini scioglierà le riserve sulla formazione in vista degli Europei.

I giocatori della nazionale italiana sono arrivati nella notte a Coverciano per il raduno in vista dell'inizio degli Europei di calcio. I 28 giocatori convocati dal mister Roberto Mancini, partiti da Roma, sono sbarcati in treno alla stazione di Campo di Marte, a Firenze. Clima disteso e tanti sorrisi tra i ragazzi che sono usciti alla spicciolata attardandosi in chiacchiere e saluti con gli accompagnatori. All'uscita ad aspettarli tre pullman che li hanno portrati al centro tecnico federale.

Attesa per l'ultimo 'taglio'

Alla guida, metaforica e non, del viaggio verso l'europeo che passa dal ritiro a Coverciano, il ct Roberto Mancini che insieme al capo delegazione Gianluca Vialli e al team manager Gabriele Oriali ha occupato i posti di testa del pullman. Stasera il ct, dopo una giornata di allenamento, scioglierà le riserve e comunicherà gli ultimi due tagli per portare la rosa a 26.

I ballottaggi

Al momento, il ballottaggio in difesa è tra Mancini e Toloi, con l'atalantino in ripresa, mentre a centrocampo è corsa a tre tra Sensi, Cristante e Pessina. La scelta dell'allenatore dipenderà molto dalle condizioni dell'interista che è il sostituto naturale di Jorginho ma preoccupano le sue condizioni fisiche dopo l'elongazione al flessore. A beneficiare dell'incertezza fisica sarebbero gli altri due. In pole c'è Pessina, reduce di una buona prova nell'amichevole con San Marino con una doppietta. Entro mezzanotte la decisione definitiva. AGI

Read 169 times Last modified on Martedì, 01 Giugno 2021 17:28

Utenti Online

Abbiamo 1262 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine