ANNO XV Ottobre 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 07 Settembre 2021 12:42

Estate settembrina fino a venerdì, poi cambia tutto

Written by 
Rate this item
(0 votes)

In arrivo ben due vortici ciclonici di natura e origine diversa

Nei prossimi giorni l'alta pressione che sta portando un tempo ancora estivo su gran parte d'Italia comincerà ad accusare una certa stanchezza e così ne approfitteranno ben due vortici ciclonici di natura e origine diversa. Il team del sito www.iLMeteo.it informa che fino a mercoledì sarà una bassa pressione in arrivo dai Balcani a generare un tempo spesso perturbato sulle regioni meridionali dove non mancheranno i temporali soprattutto nelle ore pomeridiane. Da venerdì la situazione cambierà radicalmente, infatti sarà un vortice in arrivo dall'oceano Atlantico a pilotare una perturbazione che avrà come bersaglio principale le due Isole Maggiori e poi ancora una volta il Sud, ma nel corso del weekend ci sarà spazio per dei temporali anche sulle regioni settentrionali, specie sulle Alpi e sul Trivenetoe localmente fin sulle pianure di Veneto e Friuli. Questa perturbazione potrebbe fare da apripista a un vortice ciclonico più profondo che potrebbe arrivare in Italia nella prossima settimana, dando il via a tutti gli effetti alla stagione autunnale.

 

NEL DETTAGLIO

Martedì 7. Al nord: ampiamente soleggiato. Al centro: cielo poco nuvoloso, clima estivo. Al sud: via via più instabile su Calabria e Sicilia con temporali.

Mercoledì 8. Al nord: nubi sparse sulle Alpi, tanto sole altrove. Al centro: temporali pomeridiani su Sardegna sudorientale e Appennini tra Lazio, Abruzzo e Molise. Al sud: temporali pomeridiani sulla Sicilia e anche su Calabria e Puglia (specie ioniche).

Giovedì 9. Al nord: molte nubi al Nordovest, più sole al Nordest. Al centro: precipitazioni sulla Sardegna, prima orientale e poi settentrionale. Al sud: via via più instabile su Salento, Calabria e Sicilia.

Read 210 times

Utenti Online

Abbiamo 1011 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine