ANNO XV Dicembre 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 23 Ottobre 2021 18:42

Venezuela - Italia: fondi neri della dittatura a politici italiani...?

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Giulio Terzi di Sant'Agata: Ex Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale della Repubblica Italiana, scrive su Facebook un post dove si fa delle domande le stesse che si fanno da anni gli italiani del Venezuela e il sottoscritto e per questo lo pubblico Umberto Calabrese direttore Agorà Magazine

 

 

Come ho dichiarato in una mia recente intervista al quotidiano Il Giornale, *solo scandaloso silenzio* in Italia sulle rivelazioni di Hugo Carvajal, il capo dell'Intelligence venezuelana, che sta vuotando il sacco con la magistratura spagnola: Carvajal parla di finanziamenti a esponenti del Movimento 5 Stelle italiani...qualcuno si sorprende...?

C'erano già state l'anno scorso alcune rivelazioni, affogate nel solito scetticismo italiano e *nell'omertà informativa dei nostri sciatti mass-media*. Se si parla dei famosi 49 milioni della Lega, ecco i media "iperattivi": invece, se i più alti agenti del regime di Chavez e Maduro raccontano di valigette zeppe di dollari consegnate ai discepoli di Grillo, i quotidiani semplicemente ignorano la notizia, *come se nulla fosse accaduto*...

La questione chiave è: ci potrebbe essere stata un'influenza venezuelana sulla linea politica del Movimento...?

Vediamo i fatti: Maduro aveva truccato i dati delle ultime elezioni, e in quella occasione *tutti i Paesi dell'Unione Europea*, nessuno escluso, si schierarono con il capo dell'opposizione Guaidó, presidente dell'Assemblea Nazionale, al quale - secondo la Costituzione Venezuelana - sarebbe toccato l'interim della Presidenza.

L'Italia? Incredibile a dirsi, ma il governo presieduto da Giuseppe Conte sostenne senza se e senza ma quel *regime dispotico e corrotto* che negli ultimi anni ha fatto sprofondare la popolazione in una miseria senza fine. All'inizio del 2019 l'Italia a 5 Stelle ha fatto da "stampella" a quel governo: ora, combinazione, arrivano i racconti di Carvajal...

I 5 Stelle hanno inspiegabilmente privilegiato Maduro, e con lui i suoi alleati, ma non basta: hanno difeso l'indifendibile Iran, spacciando per "moderati leader" gli islamisti estremisti di Teheran. Per non parlare della Cina: l'appoggio alla Via della seta cinese *ha messo in crisi le nostre relazioni con l'alleato americano* che ci ha rimproverato per la disinvoltura e la temerarietà con cui abbiamo virtualmente aperto le porte di casa ai cinesi, alle loro tecnologie, *alla loro penetrazione nel nostro Paese*, con la possibilità di acquisire un patrimonio sterminato di dati.

Ebbene, queste manovre temerarie hanno avuto e hanno tutt'oggi *implicazioni delicatissime* di cui pochi sembrano avere consapevolezza. I 5 Stelle hanno sempre privilegiato l'asse con diverse dittature, e per quanto riguarda il Venezuela questo è se possibile ancora più grave perché offende la folta comunità italiana li residente, *oggi in enormi difficoltà a causa di un regime corrotto e dispotico*.

Fra l'altro, alcuni esponenti della nomenklatura venezuelana hanno fatto buoni affari in Italia. Era in Italia l'imprenditore Alex Saab che poi, dopo diversi passaggi, è stato estradato negli USA e ora sta collaborando, e credo sia ancora in Italia Rafael Ramirez, un tempo potentissimo capo dell'ente petrolifero, poi dissidente dal governo di Caracas, vero e proprio scrigno di informazioni preziose sulle efferatezze di Maduro, ma che il Ministro Luigi Di Maio in un primo momento voleva estradare rimandandolo a Caracas, consegnandolo nelle mani del regime...

Argomenti interessanti, che dovrebbero essere, in una democrazia matura, oggetto di dibattito pubblico, e che invece sono scientemente ignorate dalla stampa e dalla TV (a proposito, la RAI, televisione di Stato, che vive grazie ai fondi dei contribuenti italiani, non sente il bisogno di approfondire...?)

Come al solito senza sconti, ho espresso il mio pensiero, ora DITE LA VOSTRA!

Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
Rai1 Rai2 Rai3 MoVimento 5 Stelle Giuseppe Conte Luigi Di Maio

— irritato.

 

 

Read 468 times

Utenti Online

Abbiamo 1068 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine