ANNO XV Dicembre 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 26 Ottobre 2021 10:49

Dopo le nomine di Conte, malumori anche nella base M5S

Written by 
Rate this item
(0 votes)

L'impressione è che la faglia che sta attraversando il mondo pentastellato sia anche più profonda

Nel day after della riunione in cui Giuseppe Conte ha comunicato ai parlamentari pentastellati i nomi dei suoi cinque vice, a parlare sono stati solo i diretti interessati o le persone più vicine all'ex-premier. Mario Turco, uno dei nominati, ha citato il leader parlando di "momento della semina e dell'ascolto, in modo da essere ancora più incisivi nel dare soluzioni ai problemi dei cittadini", mentre Riccardo Ricciardi ha ringraziato, con "orgoglio e grande responsabilità", "l'uomo che ha tenuto insieme un Paese nel suo momento più tragico e che ha permesso all'Italia di ripartire con l'enorme lavoro fatto in Europa". Più politico, invece, l'intervento dell'altra neo-vice Paola Taverna, che ha sottolineato soddisfatta le parole tranchant di Conte sul no a ogni possibilità di accordo con Renzi e Calenda, rivendicando al Movimento di andare "avanti per la propria strada". AGI

Read 183 times

Utenti Online

Abbiamo 741 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine