ANNO XVI Maggio 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 24 Gennaio 2022 18:23

I venti di guerra affondano le borse

Written by 
Rate this item
(0 votes)

A preoccupare gli investitori è anche la sempre più diffusa sensazione che la stretta monetaria della Fed sarà più ampia del previsto, con quattro aumenti del costo del denaro entro fine anno invece dei tre inizialmente attesi. 

I venti di guerra che soffiano dal confine tra Ucraina e Russia affossano i listini europei che chiudono in netto calo con lo Stoxx 50 a -4,16%. Nel dettaglio, Francoforte ha ceduto il 3,81%, Londra il 2,66%, Parigi il 3,97% e Milano il 4,02%. A preoccupare gli investitori è anche la sempre più diffusa sensazione che la stretta monetaria della Fed sarà più ampia del previsto, con quattro aumenti del costo del denaro entro fine anno invece dei tre inizialmente attesi.

Lo Stoxx 600 che ha lasciato nella prima seduta settimanale il 3,6%, bruciando quasi 390 miliardi di capitalizzazione. AGI

Read 190 times

Utenti Online

Abbiamo 910 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine