ANNO XVI Novembre 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 09 Febbraio 2022 10:21

Torna Cantante Mascherato, Milly Carlucci tra libertà e musica

Written by  Nicoletta Tamberlich
Rate this item
(0 votes)

Dall'11/2. In giuria Arisa, con Insinna, Balivo, Facchinetti. "Tra le nostre maschere ci sono tre vittorie di Festival di Sanremo, 120 film, tra conduzioni e partecipazioni piu' di 300 programmi, 70 fiction, 20 spettacoli teatrali e 15 libri pubblicati". 

"Tra le nostre maschere ci sono tre vittorie di Festival di Sanremo, 120 film, tra conduzioni e partecipazioni piu' di 300 programmi, 70 fiction, 20 spettacoli teatrali e 15 libri pubblicati".

Con queste parole Milly Carlucci presenta la terza edizione de "Il cantante mascherato", prodotto da Endemol Shine Italy, show che ha avuto un grande riscontro anche nel pubblico dei giovanissimi la scorsa stagione televisiva, al via da venerdì 11 febbraio, in prima serata, su Rai1 e che torna con alcune novità.

"Per molti cantanti - dice la padrona di casa - la maschera, significa libertà di fare tutto cio' che non hanno mai fatto, l'opposto di nascondere, e di conseguenza grande musica e gioia, per questo abbiamo voluto allegerire i costumi, in modo che gli artisti si possano muovere ed esibire con maggiore agilità e disivoltura". Quest'anno lo show torna con una puntata in più, per un totale di sei settimane. I giurati di questa terza edizione sono Flavio Insinna, Caterina Balivo, Francesco Facchinetti e la new entry Arisa (vincitrice dell'ultima e fortunata edizione di Ballando con le stelle, ma anche concorrente nella prima del Cantante Mascherato). Simone Di Pasquale lavorerà alle coreografie con Matteo Addino. Vito Coppola "sarà, invece, il nostro solista. Quanto ad Arisa, "l'ho frequentata a Ballando, acutissima nello svelarci le caratteristiche artistiche dei personaggi e, anche se sembra non guardarti, capisce tutto. E' una freccia indiana, capirà molto dei personaggi". Gli artisti che accompagneranno i concorrenti in questo nuovo debutto mascherato saranno: I cugini di campagna, Marco Masini, Fausto Leali, Riccardo Fogli, Cristina D'avena, Orietta Berti, Morgan, Memo Remigi, Mietta, la stessa Arisa, Edoardo Vianello e Cristiano Malgioglio. "Ma nessuno di loro sa chi si cela sotto la maschera", precisa Milly, non ci sono state prove che gli hanno consentito di sbirciare o carpire qualcosa". Per il direttore di Rai Uno Stefano Coletta, presente alla conferenza stampa insieme a Leonardo Pasquinelli Ceo Endemol Shine Italy, questa edizione "si connette ancora di più con il mood del paese. A Sanremo è stata premiata la leggerezza e la leggerezza premierà questo programma, porterà nelle case tanta gioia". In collegamento da Madrid interviene Facchinetti: "So che quest'anno c'è il SoleLuna e, a parer mio, dentro quella maschera c'è Justin Bieber. Non vedo l'ora di incontrare i miei colleghi, speriamo sia un'avventura incredibile come le altre due". Flavio Insinna, visibilmente raffreddato (non toglie la mascherina per precauzione, nonostante i controlli fatti: "Mio padre ere pneumologo, noi ci fidiamo della scienza"), spiega che il suo metodo è quello dell'osservazione: "Sono attore - dice-se sapessi un po' cantare mi travestirei con loro da fagiano, tipo. Il direttore ha detto che non è mai troppo tardi per avere un'adolescenza felice, e come diceva Proietti mi fanno paura quelli che non ridono mai". Arisa racconta di essere stata concorrente nella terza edizione "ed è stato difficilissimo- sottolinea- Per me è bello ritrovare la squadra di Milly, perchè lei non è solo la master, è la madre, si crea una famiglia. Sono felice di lavorare con questi grandi colleghi, non ho metodo, cercherò di affinarlo puntata dopo puntata". Balivo: "Il mio è scolastico, la mia professoressa al liceo, era perfida, e allora io segno tutto. Io sono nata nel periodo di Carnevale e la maschera è un momento di gioia per noi, a differenza dei due anni con la mascherina in cui siamo stati distanti e non riconoscibili. Milly mi ricorda Arianna Fontana, che vince sempre". Sara Di Vaira: "Questo è un programma per le famiglie e ho un gruppo di bambini con mia figlia capobanda che si sono appassionati, sono attenti e cercherò di mediare con i social".

Simone Di Pasquale: "Io metterò in scena le fantasmagoriche idee di Milly con tanti ragazzi. Vito Coppola (il ballerino che ha vinto in coppia con Arisa Ballando) spiega il suo ruolo: Per me è tutto nuovo, sono appena nato e ho avvertito subito questo senso di famiglia e di casa e per questo non ho mai avuto dubbi.
Io ballerò, accompagnerò le maschere, sotto la supervisione di Milly e ci divertiremo". In più i giudici avranno la possibilità di scegliere a fine puntata i quattro da smascherare, "poi interverrà Sara Di Vaira con il giudizio del pubblico".
Ma ai vincitori di Sanremo Mahmood e Blanco che maschera vedrebbe Milly? "le scelgono i protagonisti, non oserei proprio neanche dare un suggerimento colgo l'occasione per far loro i complimenti". A proposito di Sanremo alla conduttrice viene chiesto se le piacerebbe condurlo. "Ho fatto Sanremo con Pippo Baudo- replica lei - il gusto di quel palco l'ho provato, credo che il Festival abbia trovato in Amadeus una scelta ideale, è stato molto bravo". In questa edizione vedremo gareggiare dodici spettacolari maschere: la Volpe, la Lumaca, la Gallina Bluebell, il Cavalluccio Marino, il Camaleonte, il Pinguino, il Pesce Rosso, la Medusa, il Pastore Maremmano, Soleluna, L'Aquila, e il Drago. Altra novità, conclude Milly, "i cantanti mascherati quest'anno potranno rispondere in diretta alle domande degli investigatori.i protagonisti parleranno in diretta con i giudici, mentre negli altri anni si esprimevano con delle registrazioni. Avranno un microfono che altera la voce per rispondere alle loro domande, questo per dare una verità umana ai personaggi. Ansa

Read 331 times

Utenti Online

Abbiamo 788 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine