ANNO XVI Giugno 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 18 Marzo 2022 15:37

Xi a Biden, le relazioni non possono arrivare a punto di scontro, nuovi cambiamenti, mondo non è pacifico

Written by 
Rate this item
(0 votes)

"Un conflitto non è nell'interesse di nessuno". Queste le parole del presidente cinese Xi Jinping indirizzate al presidente americano Joe Biden, durante la loro conversazione telefonica di oggi, secondo quanto riferisce la Tv cinese. Al centro della telefonata tra i due leader le conseguenze dell'invasione russa in Ucraina e la risposta di Cina e Usa

Le relazioni tra Cina e Usa non possono arrivare alla fase dello scontro, che non è nell'interesse di nessuno. Lo ha dichiarato il presidente cinese, Xi Jinping, nel corso del colloquio in videoconferenza con l'omologo Usa, Joe Biden, in riferimento alla crisi in Ucraina.

"La crisi ucraina è qualcosa che non vogliamo vedere", ha detto Xi, citato dal Quotidiano del Popolo, organo di stampa del Partito Comunista Cinese.

"Gli eventi mostrano ancora una volta che le relazioni tra Stati non possono arrivare al punto di scontro. Conflitto e confronto non sono nell'interesse di nessuno", ha scandito il presidente cinese, aggiungendo che "la pace e la sicurezza sono i tesori più preziosi della comunità internazionale".

La situazione internazionale ha subito "nuovi e importanti cambiamenti" e il mondo "non è pacifico". È il giudizio espresso dal presidente cinese, Xi Jinping, durante il colloquio avuto oggi in video-conferenza con il presidente Usa, Joe Biden, con al centro la crisi in Ucraina.

"La situazione internazionale ha subito nuovi e importanti cambiamenti", ha scandito Xi, citato dal Quotidiano del Popolo, organo di stampa del Partito Comunista Cinese. "Il tema della pace e dello sviluppo sta affrontando gravi sfide e il mondo non è pacifico", ha proseguito il presidente cinese

Read 304 times

Utenti Online

Abbiamo 845 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine