ANNO XVI Luglio 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 30 Marzo 2022 10:49

"Brodino" per l'Italia di Mancini. Turchia battuta 3-2

Written by  Stefano Bassi
Rate this item
(0 votes)
Raspadori esulta dopo il gol segnato alla Turchia Raspadori esulta dopo il gol segnato alla Turchia

Gol di Cristante e doppietta di Raspadori per un successo che aumenta i rimpianti per la mancata qualificazione ai mondiali in Qatar. 

Dopo l'amarissima eliminazione dalla corsa ai Mondiali di Qatar 2022, l'Italia si consola come può vincendo l'amichevole con la Turchia per 3-2. Decisiva la doppietta di Raspadori e il gol di Cristante dopo il momentaneo vantaggio di Under, mentre nel finale inutile la seconda rete turca di Serdar Dursun.

Quattro minuti sul cronometro e i turchi passano subito in vantaggio con l'ex Roma Cengiz Under, che lascia sul posto Chiellini e di destro beffa un Donnarumma incerto nell'intervento, con la palla che gli passa tra le gambe.

La reazione azzurra c'è ma è troppa timida per portare gli effetti desiderati, che iniziano a farsi vedere soltanto dopo la mezz'ora di gioco. Al 35' pareggia Cristante con un bel colpo di testa sulla punizione di Biraghi, al 39' Raspadori ribalta tutto con un mancino su assist di Tonali.

A ridosso dell'intervallo Calhanoglu va vicino a un eurogol dalla distanza, ma Donnarumma stavolta e' bravo a volare e dirgli di no, anche nella ripresa in occasione di un calcio di punizione invitante.

Al 69' arriva il tris dell'Italia ancora ad opera di Raspadori, che di destro non sbaglia in piena area dopo un contrasto aereo vinto da Biraghi. Nel finale Serdar Dursun prova a ridare qualche speranza alla Turchia, ma il suo gol serve a poco se non a fissare il risultato sul definitivo 3-2. AGI

Read 380 times

Utenti Online

Abbiamo 1231 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine