ANNO XVI Ottobre 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 23 Maggio 2022 10:59

L' Oms estenderà il monitoraggio per il vaiolo delle scimmie anche ai Paesi che non sono endemici

Written by  Francesco Russo
Rate this item
(0 votes)

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ritiene che ci saranno più casi di vaiolo delle scimmie da identificare con l'estensione dell'attività di sorveglianza. Il presidente Usa Biden: "Tutti dovrebbero essere preoccupati". 

L'Organizzazione Mondiale della Sanità prevede un aumento dei casi di vaiolo delle scimmie con l'estensione del monitoraggio ad altri Paesi.

"La situazione si sta evolvendo in modo tale che l'Oms ritiene che ci saranno più casi di vaiolo delle scimmie da identificare poiché la sorveglianza verrà estesa ai paesi che non sono endemici", ha affermato l'organizzazione in una nota epidemiologica. Le informazioni attuali indicano che che sono piu' a rischio di contagio coloro che hanno uno stretto contatto fisico con gli infetti sintomatici.

Biden, tutti dovrebbero essere preoccupati

I focolai di vaiolo delle scimmie sono qualcosa "di cui tutti dovrebbero essere preoccupati". Lo ha dichiarato ai cronisti il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, a Seul prima di partire per il Giappone, riporta Reuters.

"Stiamo lavorando duro per capire cosa fare", ha affermato Biden, assicurando che le autorità sanitarie americane stanno studiando possibili farmaci e vaccini per contrastare il morbo. AGI

Read 250 times

Utenti Online

Abbiamo 1007 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine