ANNO XVII Gennaio 2023.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 19 Ottobre 2022 09:32

Torna Scipione l'Africano, mai un ottobre così caldo

Written by  Rita Nocchi
Rate this item
(0 votes)
 Turiste accaldate a Firenze Turiste accaldate a Firenze

In una seconda fase dell'Ottobrata Bis, con la rimonta ancora più forte dell'Anticiclone subtropicale, denominato Scipione l'Africano, la Sardegna e la Sicilia si arroventeranno fino ed oltre i 33-34 gradi nel weekend. 

Ottobrata Bis alla massima potenza fino a venerdì, poi qualche pioggia al Nord e parte del Centro. In seguito tornerà l'anticiclone Scipione l'Africano: nel weekend ancora piu' caldo, 34 C in Sardegna, 33 anche in Sicilia.

Ma che cosa sta succedendo? Il 2022, da gennaio a settembre, risulta l'anno più caldo in Italia dal 1800: di questo passo batterà sicuramente il record annuale degli ultimi 222 anni. La prossima domenica sarà oltre la metà dell'Autunno meteorologico e le temperature supereranno i 33-34 C all'ombra con picchi estremi tipici di luglio.

Lorenzo Tedici, meteorologo de iLMeteo.it, conferma la situazione anomala del 2022 e fornisce i numeri: le città più calde durante la prima fase dell'Ottobrata Bis saranno Olbia e Oristano con 28 C, Roma e Bolzano si assesteranno intorno ai 26 C con picchi localmente anche superiori. Anche Milano farà registrare temperature di 24 C, circa 6-7 punti oltre la media climatologica.

Ma in una seconda fase dell'Ottobrata Bis, con la rimonta ancora più forte dell'Anticiclone subtropicale, denominato Scipione l'Africano, la Sardegna e la Sicilia si arroventeranno fino ed oltre i 33-34 C nel weekend.

A livello italiano, analizzando i dati dalle Alpi alla Sicilia, non troviamo un mese di ottobre con un caldo così persistente nella storia recente; solo localmente, qualche città ha visto valori simili ma, al più, per un paio di giorni: ad esempio Roma ha fatto registrare 28 gradi nel 1981 e nel 1987, rispettivamente il 18 ed il 23 del mese; nel 2006 un dato eccezionale fu quello del 27 ottobre, quasi a novembre con 27 gradi, potremo battere questo valore.

L'Ottobrata Bis poi per la prima volta coprirà tutta l'Italia a soli 5 giorni di distanza dalla fine della prima Ottobrata da record; in seguito è molto probabile la rimonta di Scipione l'Africano con la persistenza di aria calda da Nord a Sud anche la prossima settimana.

All'aeroporto di Bolzano potremo battere il record di fine ottobre 2018: il 29 di quel mese toccammo 28 C, le temperature continueranno a salire almeno fino a giovedì su quella zona. Infine, le previsioni sub-stagionali di ECMWF, Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine, prevedono anche tutto novembre decisamente sopra la media del periodo. AGI

Read 1018 times

Utenti Online

Abbiamo 836 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine