ANNO XVII Febbraio 2023.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 06 Dicembre 2022 12:03

Il Brasile travolge la Corea del Sud e vola ai quarti

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Finisce 4-1 la sfida tra i verdeoro e gli asiatici. A segno Vinicius, Neymar, Richarlison e Paquetà. Inutile il gol della bandiera di Paik Seung-Ho. 

Un Brasile spettacolare annienta la Corea del Sud, vincendo per 4-1 contro i malcapitati avversari e raggiungendo la Croazia nei quarti del Mondiale in Qatar.
Un trionfo costruito interamente nel primo tempo, con Neymar al rientro dal primo minuto dopo l'infortunio patito all'esordio esubito in palla.

Alla prima occasione, dopo 7 minuti, la nazionale verdeoro passa in vantaggio. Raphinha mette dentro una palla dalla destra che finisce sul destro di Vinicius, il quale apre il piatto trafiggendo il portiere sul palo lontano per l'1-0.

All'11', Richarlison si procura un rigore per atterramento in area da partedi Jung. Dal dischetto si presenta Neymar, che spiazza Kim Seung-Gyu per il 2-0. Il primo squillo asiatico arriva al 17', quando Alisson salva alla grande in tuffo su una conclusione dal limite di Hwang Hee-Chan.

Neymar e compagni sono però implacabilie al 29' calano il tris. Richarlison avvia l'azione e la chiude, dopo una grande imbucata di Thiago Silva, superando Kim Seung-Gyu con un mancino ravvicinato. Gli uomini di Tite regalano spettacolo e al 36' centrano il poker.  

Vinicius entra in area dalla sinistra e scodella per Paquetà, che calcia al volo trovando l'angolino e il 4-0. In pieno recupero, Richarlison sfiora la doppietta ma si fa neutralizzare un destro ravvicinato dal portiere. Si va al riposo sul 4-0.

In avvio ripresa si rivede Alisson, che al 2' compie una gran parata su Son che in precedenza aveva approfittato di una marcatura troppo leggera da parte di Marquinhos. Al 9' e' Kim Seung-Gyu a evitare la "manita", deviando in tuffo il sinistro di Raphinha. Al 16' il portiere si ripete nuovamente sul giocatore del Barcellona. Al 23', Alisson mantiene inviolata la sua porta con un grande intervento in tuffo su Hwang Hee-Chan.

Il portiere del Liverpool deve però capitolare al 31' su un pregevole mancino dalla lunga distanza del neo entrato Paik Seung-Ho, il quale firma il 4-1 che regala per lo meno un sorriso ai suoi. Il risultato non cambiera' piu'. Il Brasile prosegue dunque la sua corsa mondiale qualificandosi ai quarti di finale, dove venerdi' alle 16 se la vedra' con la Croazia.

Read 946 times

Utenti Online

Abbiamo 759 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine