ANNO XVIII Aprile 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 22 Febbraio 2023 14:10

Champions: Napoli da urlo, 2-0 a Francoforte e mani sui quarti

Written by  Stefano Bassi
Rate this item
(0 votes)

Gli azzurri di spalletti aggiudicano l'andata degli ottavi di finale in casa dell'Eintracht Francoforte. Reti del solito Osimhen e di Di Lorenzo, dopo un calcio di rigore fallito da Kvaratskhelia. 

Il Napoli corre forte anche in Champions League e si aggiudica l'andata degli ottavi di finale in casa dell'Eintracht Francoforte. Al Deutsche Bank Park finisce 2-0 grazie al sigillo del solito Osimhen e alla rete di Di Lorenzo, dopo un calcio di rigore fallito da Kvaratskhelia.
I tedeschi pagano anche l'inferiorità numerica per oltre mezz'ora a causa del rosso diretto sventolato a Kolo Muani, che sarà costretto a saltare anche il ritorno allo stadio Maradona in programma il 15 marzo.

Per la squadra di Spalletti un bel passo in avanti verso i quarti di finale. Migliore la partenza dei padroni di casa, che nei primi minuti di gara portano subito grande pressione nella meta' campo partenopea, spaventando Meret in particolare con un diagonale di Kolo Muani terminato sul fondo. Dopo essersi assestati per bene gli azzurri prendono coraggio e a ridosso del 20' si fanno vedere pericolosamente con un paio di corner consecutivi, sul secondo dei quali Kvaratskhelia tenta un destro al volo schiacciato alzato sulla traversa da Trapp. 

Il Napoli cresce alla lunga e al 34' prima prende un palo con Lozano, poi si conquista un calcio di rigore grazie all'intraprendenza del solito Osimhen, steso da Buta in area. Dal dischetto pero' Kvaratskhelia si fa ipnotizzare dal portiere. Vantaggio ospite rimandato solo di qualche minuto: al 40' infatti Lobotka recupera una palla e la lancia in profondità per Lozano, che regala proprio a Osimhen la palla dell'1-0. Neanche un minuto più tardi il nigeriano troverebbe anche il raddoppio, ma stavolta si trova in offside sull'assist in fotocopia del messicano.

A inizio ripresa la squadra di Spalletti continua a premere sull'acceleratore, crea diverse chances per il raddoppio e dal 58' può contare anche sulla superiorità numerica per il rosso diretto sventolato a Kolo Muani (brutta entrata su Anguissa). I partenopei ne approfittano subito e al 65' trovano il meritato 2-0 grazie a Di Lorenzo, che piazza un bel mancino sul secondo palo dopo uno splendido tacco di Kvaratskhelia. L'Eintracht non riesce a reagire e di fatto non porta mai altri pericoli dalle parti i Meret, mentre il Napoli controlla senza problemi il doppio vantaggio e la superiorità numerica fino al triplice fischio. AGI

Read 742 times

Utenti Online

Abbiamo 670 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine