ANNO XVIII Febbraio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 01 Marzo 2023 21:21

Ancora neve e pioggia ma la primavera sta arrivando

Written by 
Rate this item
(0 votes)
 Maltempo: la basilica di San Pietro riflessa in una pozzanghera dopo la pioggia Maltempo: la basilica di San Pietro riflessa in una pozzanghera dopo la pioggia

Il primo weekend di marzo sarà caratterizzato da un temporaneo miglioramento delle condizioni meteo, in particolare al Centro-Nord, ma persiste ancora un vortice depressionario con neve anche a bassa quota. 

Il primo weekend di marzo sarà caratterizzato da un temporaneo miglioramento delle condizioni meteo, in particolare al Centro-Nord, ma persiste ancora un vortice depressionario in azione sull'Italia con neve anche a bassa quota. È quanto prevede il Centro Meteo Italiano che segnala oggi l'inizio della primavera meteorologica.

Tempo instabile o perturbato nelle prossime ore con fenomeni in movimento verso il Nord Italia, possibilità di neve a quote molto basse specie sull'Emilia Romagna. Nei prossimi giorni l'instabilità interesserà ancora il Sud e parte del Centro Italia con piogge sparse e neve sulle montagne generalmente oltre i 1000-1400 metri. 

Previsioni meteo per oggi:

  • AL NORD: molte nuvole al mattino sulle regioni del Nord ma con precipitazioni sparse solo sull'Emilia Romagna con neve fino a 200 metri. Peggioramento in estensione a tutti i settori tra pomeriggio e sera con precipitazioni diffuse, nevose fino a 200-400 metri sull'Appennino e oltre i 500-700 metri sulle Alpi.

  • AL CENTRO: tempo instabile sia al mattino che al pomeriggio sulle regioni del Centro dove avremo cieli nuvolosi associati a piogge e acquazzoni sparsi, anche a carattere di temporale sulle Marche. Neve oltre i 700-1200 metri. Fenomeni in esaurimento tra la sera e la notte.

  • AL SUD E SULLE ISOLE: nuvolosita' irregolare al mattino al Sud con piogge sparse su Puglia, Campania e Sardegna. Tra pomeriggio e sera tempo per lo piu' asciutto su settori Peninsulari e Sicilia, piogge sparse ancora sulla Sardegna. Temperature minime in lieve rialzo al Nord e in calo al Sud, massime in diminuzione su settori tirrenici e Sud, in aumento altrove. 

Previsioni meteo per domani:

  • AL NORD: al mattino molte nuvole e deboli precipitazioni associate su tutte le regioni; neve oltre i 700-1000 metri. Al pomeriggio ancora qualche nevicata sui rilievi dai 900-1200 metri di altitudine. In serata tempo più asciutto su tutti i settori; residue nevicate sull'Appennino settentrionale ed Alpi occidentali dai 900 metri di altitudine.

  • AL CENTRO: al mattino molte nuvole su tutti i settori, isolati piovaschi sul Lazio. Al pomeriggio piogge in estensione agli altri settori, con neve dai 1200-1300 metri in Appennino. In serata fenomeni in esaurimento sulle coste Tirreniche, nuvolosità compatta altrove.

  • AL SUD E SULLE ISOLE: al mattino nuvolosità compatta su Campania, Molise e Sardegna con deboli precipitazioni associate, variabile altrove. Al pomeriggio instabilità in aumento con precipitazioni sparse; neve sui rilievi dai 1300-1400 metri. In serata residue piogge sulle coste Tirreniche e tra Sardegna e Sicilia; più asciutto nella notte. Temperature minime in rialzo al nord e sulle Isole Maggiori, in calo altrove; massime in aumento al centro-nord, stazionarie o in calo al meridione. 

Read 746 times

Utenti Online

Abbiamo 878 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine