ANNO XVIII Aprile 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 14 Aprile 2023 15:24

Arrestata la talpa del Pentagono. L'Fbi ordina una revisione interna

Written by 
Rate this item
(0 votes)
Jack Teixeira  Jack Teixeira

Jack Teixeira, 21enne della Guardia Nazionale, comparirà in giornata davanti ai giudici federali a Boston per rispondere di quella che è considerata la più grande fuga di notizie del decennio. 

Jack Teixeira, il giovane 21 enne sospettato di essere la "talpa" del Pentagono, all'origine di uno dei più gravi scandali di fuga di documenti confidenziali negli Stati Uniti e arrestato ieri, sarà portato oggi davanti ai giudici federali a Boston. Il procuratore generale Merrick Garland ha detto che l'accusa per Teixeira dovrebbe essere quella di "rimozione non autorizzata di informazioni classificate della difesa nazionale".

Secondo il Pentagono, la fuga di notizie pone un rischio "molto grave" per la sicurezza nazionale. I documenti, dai quali si evince la preoccupazione Usa sul possibile insuccesso di una imminente controffensiva ucraina oltre che l'impegno sul terreno di militari provenienti dai Paesi occidentali alleati dell'Ucraina contro la Russia, circolavano sui social network gia' da diverse settimane ma solo nei giorni scorsi sono stati riportati dalla stampa

Teixeira è stato arrestato "senza incidenti" da agenti dell'FBI "in relazione a un'indagine sulla presunta estrazione, conservazione e trasmissione non autorizzata di informazioni classificate della difesa nazionale", ha detto Garland.

Le immagini dell'operazione a North Dighton, nello stato del Massachusetts (nord-est), mostravano il sospetto, vestito con pantaloncini rossi e maglietta, con le mani dietro la nuca, che indietreggiava lentamente verso gli agenti in mimetica e armati, che lo hanno fermato. La polizia della cittadina ha affermato che non vi è alcuna "minaccia per la sicurezza pubblica".

Chi è Jack Teixeira

L'Ufficio della Guardia Nazionale degli Stati Uniti ha sottolineato che Teixeira si è arruolato nel settembre 2019 ed è uno specialista in tecnologia dell'informazione e della comunicazione che ha raggiunto il grado di Airman 1st Class, il terzo più basso per il personale dell'Air Force arruolato. Teixeira dovrebbe comparire davanti al tribunale federale del Distretto del Massachusetts. Il Pentagono ha affermato che la fuga di notizie rappresenta un rischio "molto serio" per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti, con il portavoce Pat Ryder che lo ha definito un "atto criminale deliberato".

Il Dipartimento della Difesa sta "esaminando e aggiornando le mailing list, valutando come e dove l'intelligence è condivisa", ha detto Ryder ai giornalisti. L'arresto di Teixeira è avvenuto il giorno dopo che il Washington Post ha riferito che un uomo che lavorava in una base militare statunitense aveva pubblicato centinaia di pagine di documenti sulla piattaforma di social media Discord. Secondo il New York Times, una "scia di prove digitali" ha indicato Teixeira come il leader del gruppo di chat privato su Discord, chiamato Thug Shaker Central, dove sono apparsi i documenti.

La fuga di notizie

La fuga di notizie ha rivelato le preoccupazioni degli Stati Uniti sulla fattibilità di un'imminente controffensiva delle forze di Kiev contro le truppe russe, così come le preoccupazioni per le difese aeree ucraine, osservando che Washington sta spiando alleati tra cui Israele e Corea del Sud. Il presidente Joe Biden ha fatto riferimento alle fughe di notizie durante una visita in Irlanda, dicendosi "preoccupato".

Il presunto leaker, che si faceva chiamare "OG", pubblicava regolarmente da mesi documenti sul gruppo di chat di Thug Shaker Central, secondo le notizie. Il gruppo di circa 24 membri, tra cui persone provenienti da Russia e Ucraina, si è riunito per il loro "reciproco amore per le armi, l'equipaggiamento militare e Dio" e ha formato un "club solo su invito nel 2020 su Discord", ha detto il Post, che proprio come il Times ha citato membri non identificati di Thug Shaker Central. OG ha detto ai membri del gruppo di aver trascorso parte della giornata "all'interno di una struttura sicura che vietava telefoni cellulari e altri dispositivi elettronici", ha riferito il Post.

Prima ha trascritto il contenuto dei documenti riservati da condividere con il gruppo, ma poi ha iniziato a scattare foto e ha detto agli altri membri di non condividerle, ha riferito il giornale. OG aveva una "visione oscura del governo" e "parlava dell'America, e in particolare della comunita' delle forze dell'ordine e dell'intelligence, come una forza sinistra che cercava di sopprimere i suoi cittadini e tenerli all'oscuro", ha detto il Post, citando uno dei membri del gruppo. Un portavoce di Discord ha detto all'agenzia AFP che la sicurezza degli utenti è una priorita' e che i contenuti che violano le loro politiche possono comportare il ban delle persone, la chiusura dei server e l'allarme della polizia. "Per quanto riguarda l'apparente violazione del materiale classificato, stiamo collaborando con le forze dell'ordine", ha aggiunto il portavoce, rifiutandosi di fornire ulteriori dettagli. 

Ordinato un riesame interno 

Il Segretario alla Difesa degli Stati Uniti Lloyd Austin ha ordinato un riesame interno dell'agenzia dopo quella che potrebbe essere una delle più grandi fughe di documenti di intelligence in un decennio. A sua volta, il segretario della Difesa ha annunciato di aver ordinato al vicesegretario per l'intelligence e la sicurezza di avviare una revisione delle procedure di "accesso, responsabilità e controllo" dell'intelligence al Dipartimento per "impedire che questo tipo di incidenti sta succedendo di nuovo".

"Non esiterò' a prendere tutte le misure aggiuntive necessarie per salvaguardare i segreti della nostra nazione", ha dichiarato Lloyd in una nota.

Read 411 times

Utenti Online

Abbiamo 1260 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine