ANNO XVIII Luglio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 21 Agosto 2023 09:18

Presidenziali in Ecuador, ci sarà il ballottaggio tra Gonzalez e Noboa

Written by 
Rate this item
(0 votes)
In testa la candidata Luisa Gonzalez del movimento Revoluciòn Ciudadana In testa la candidata Luisa Gonzalez del movimento Revoluciòn Ciudadana

Il Consiglio elettorale nazionale dell'Ecuador ha denunciato che il sistema di voto all'estero ha subito attacchi informatici da diversi paesi. 

Ci sarà il ballottaggio per la carica di presidente dell'Ecuador tra Luisa Gonzàlez e Daniel Noboa. Col 60 per cento delle schede scrutinate, Gonzalez, del movimento Revoluciòn Ciudadana, è in testa col 33,1 per cento, mentre Noboa, dell'alleanza Adn, si ferma al 24,1 per cento. Con un distacco ormai incolmabile, seguono altri candidati, a partire dal terzo classificato Cristian Zurita, il giornalista che ha sostituto in corsa Fernando Villavicencio, candidato ucciso in campagna elettorale lo scorso 9 agosto, che ha ottenuto 16,3 per cento.

Il ballottaggio si terrà il 15 ottobre.

Il Consiglio elettorale nazionale (CNE) dell'Ecuador ha denunciato che il sistema di voto all'Estero ha subito attacchi informatici da diversi paesi come India, Bangladesh, Pakistan, Russia, Ucraina, Indonesia e Cina. Gli elettori del paese sudamericano hanno votato per le elezioni presidenziali e legislative e per due referendum ambientali. La presidente del CNE, Diana Atamaint, ha affermato che "la piattaforma di voto telematico ha subito attacchi informatici che ne hanno pregiudicato la fluidità di accesso al voto", aggiungendo che tali attacchi provengono, secondo le prime ricostruzioni, da India, Bangladesh, Pakistan, Russia, Ucraina, Indonesia e Cina. 

Read 888 times

Utenti Online

Abbiamo 704 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine