ANNO XVIII Luglio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 25 Agosto 2023 08:15

Il primo commento di Putin su Prigozhin: "Uomo di talento che ha fatto errori"

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Le "condoglianze" del leader del Cremlino, "informato questa mattina". Le autorità russe: “Recuperati tutti e dieci i corpi". Aperta un'inchiesta sulle cause dello schianto del jet con a bordo il capo della Wagner e il suo braccio destro. Il gruppo di mercenari: " Riconosciuto in obitorio ", l'aereo “caduto a causa delle azioni dei traditori della Russia". Il Pentagono: pensiamo che sia stato ucciso.  Che ne sarà ora della Wagner .  La morte di Prigozhin e il copione dell'incidente che si ripete. 

"Prigozhin era un uomo di talento che ha commesso degli errori". Arriva il primo commento di Vladimir Putin sulla morte del capo del gruppo di mercenari Wagner, nello schianto di un suo jet privato in Russia.

"Gli investigatori mi hanno informato questa mattina della tragedia. Le indagini andranno fino in fondo. Porgo le mie condoglianze ai familiari delle vittime. Erano combattenti della Wagner che hanno dato un contributo significativo in Ucraina", ha aggiunto il presidente russo.

"Il capo del gruppo Wagner, eroe della Russia, un vero patriota della sua Patria, Eugeny Viktorovich Prigozhin, è morto a causa delle azioni dei traditori della Russia. Ma anche all'inferno sarà il migliore! Gloria alla Russia!". A scriverlo è il canale Telegram 'Grey zone', legato alla Wagner, commentando per primo lo schianto del jet privato Embraer nella regione di Tver, in Russia e dando la morte del leader delle milizie e del suo vice, Utkin.

Telegram Wagner, in obitorio riconosciuto il corpo di Prigozhin

Il corpo di Evgheni Prigozhin e del suo braccio destro Dmitri Utkin sono stati riconosciuti da uno dei comandanti della Wagner all'obitorio dove sono stati trasferiti dopo lo schianto del jet privato su cui viaggiavano mercoledì. Lo riferisce uno dei canali Telegram legati al gruppo di mercenari Wagner, Chka-Ogpu.

"Il segno principale per riconoscere Prigozhin è stata l'assenza di un dito, mentre per Utkin la sua altezza e i tatuaggi", scrive il canale. In molti, tra gli osservatori russi, hanno espresso perplessità sulla velocità con cui prima ieri è stata confermata la notizia della presenza di Prigozhin sul volo precipitato.

Il ben informato sito Fontanka, di San Pietroburgo, ha riferito che i corpi delle 10 vittime hanno subito gravi ustioni nel rogo che si è generato sull'aereo tanto da renderne impossibile l'identificazione senza un esame del Dna.

Ritrovati i corpi di tutti i 10 passeggeri jet Wagner

Sono stati ritrovati tutti e dieci i corpi delle persone che viaggiavano sul jet precipitato nella regione russa di Tver. Inizialmente sul luogo dello schianto erano stati ritrovati solo 8 corpi e si era ipotizzato che all'appello mancassero proprio i cadaveri di Prigozhin e Utkin.

In ogni caso serviranno i test del Dna per risalire alle identità delle vittime, i cui resti sono carbonizzati. Il jet viaggiava tra Mosca e San Pietroburgo quando è esploso, abbattuto da un missile o a causa dell'esplosione di una bomba a bordo, secondo le ipotesi più attendibili formulate finora. 

La lista dei passeggeri

L'Agenzia federale russa ha pubblicato l'elenco completo dei passeggeri e dei membri dell'equipaggio che erano a bordo dell'aereo di Eugeny Prigozhin.

Equipaggio: Alexei Levshin, Rustam Karimov (copilota), Kristina Raspopova (assistente di volo). Passeggeri: Sergej Propustin, Eugeny Makaryan, Alessandro Totmin, Valery Chekalov, Dmitry Utkin, Nikolaj Matuseev, Eugeny Prigozhin.

L'agenzia Tass ha spiegato come "l'aereo Embraer" stesse volando "dall'aeroporto di Mosca Sheremetyevo verso San Pietroburgo" al momento della caduta. L'incidente è avvenuto vicino al villaggio di Kuzhenkino. 

Venerdì incontro Usa-Francia-Germania-Gb

Il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca, Jake Sullivan, ospiterà domani i suoi omologhi di Francia, Germania e Regno Unito per un
incontro che avrà al centro una serie di questioni globali, tra cui la guerra della Russia in Ucraina e le tensioni con la Cina. Lo scrive Axios, citando quattro diplomatici europei.

L'incontro è stato pianificato con molto anticipo, ma avrà luogo in un contesto di crescente instabilità in Russia, soprattutto alla luce degli ultimi eventi in Russia. Un alto diplomatico europeo, scrive Axios, ha detto che Sullivan ha organizzato il ritiro del fine settimana con le sue controparti francesi, tedesche e britanniche come parte di uno sforzo per un confronto strategico su questioni legate alla guerra in Ucraina, Cina e Africa "in un contesto informale".

Tre diplomatici europei hanno affermato che l'incontro avrà luogo a Portsmouth, nel Massachusetts. La Casa Bianca non ha per ora commentato.
Sullivan ospita a Washington gli "sherpa" dei paesi del G7, hanno riferito sempre fonti diplomatiche.Si prevede che Sullivan discuterà con i diplomatici di Francia, Germania, Regno Unito, Italia, Canada, Giappone e UE una serie di questioni prima del vertice del G20 che si terra' in India il mese prossimo. 

Le reazioni da Washington

La morte del capo del gruppo Wagner, Yevgeny Prigozhin, in un incidente aereo in Russia "non è una sorpresa per nessuno", ha detto un alto funzionario della Casa Bianca subito dopo la primissima diffusione della notizia.

"Abbiamo visto i rapporti. Se venissero confermati, non sarebbe una sorpresa per nessuno", ha detto Adrienne Watson, portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale dell'esecutivo americano.

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, è poi intervenuto di persona: "Non c'è molto di ciò che accade in Russia in cui Putin non sia dietro. Ma non ho dati a sufficienza per dare una risposta", ha detto rispondendo alla domanda di un giornalista se il leader del Cremlino sia responsabile per l'aereo di Prigozhin precipitato. Biden si dichiara comunque "non sorpreso" di quanto accaduto.

Il Pentagono, pensiamo che sia stato ucciso

Il Pentagono ritiene che Eugeny Prigozhin sia rimasto ucciso nell'aereo precipatato ieri in Russia. "La nostra valutazione, basata su una serie di fattori, è che probabilmente sia stato ucciso", ha detto il portavoce della Difesa, Pat Ryder. Il Pentagono non ritiene che sia stato un missile terra-aria ad abbattere l'aereo.

I report preliminari dell'intelligence Usa e degli altri Paesi occidentali - scrive il 'New York Times' - sottolineano l'ipotesi che un'esplosione a bordo abbia probabilmente fatto precipitare l'aereo in Russia, uccidendo tutti i passeggeri a bordo

Read 330 times

Utenti Online

Abbiamo 364 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine