ANNO XVIII Febbraio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 15 Novembre 2023 10:58

Il Venezuela chiede all’ONU di “rettificare gli errori commessi nel caso Essequibo”

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Il presidente Nicolás Maduro ha chiesto al Segretariato Generale di “agire come disattivatore dell’escalation che la Guyana ha contro il Venezuela” 

Il presidente della Repubblica, Nicolás Maduro, ha riferito che sabato scorso, 11 novembre, il Venezuela ha inviato una lettera al segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, per chiedere "la rettifica degli errori commessi che ledono la sovranità del Venezuela".

A questo proposito, il Dignatarito ha spiegato che erano allegate le prove degli errori commessi, chiedendo che il Segretariato Generale "agisca come disattivatore dell'escalation che la Guyana ha contro il Venezuela, che ExxonMobil ha contro il Venezuela".

In questo contesto, il portavoce del segretario generale dell'ONU, Stéphane Dujarric (assicura in un comunicato) “che la massima autorità di questo organismo internazionale confida nella buona fede della Guyana e del Venezuela per risolvere la controversia su Essequibo”.

Nel frattempo, il Capo dello Stato ha confermato che il Venezuela non riconosce la Corte internazionale di giustizia (ICJ) come organismo in grado di risolvere questa controversia, pur insistendo sul fatto che Guterres "può fare molto, può aiutare il processo di ripresa dell'Accordo di Ginevra, ad un processo di dialogo diretto”, ha concluso.

Read 584 times Last modified on Mercoledì, 15 Novembre 2023 11:50

Utenti Online

Abbiamo 968 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine