ANNO XVIII Febbraio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 06 Dicembre 2023 08:22

Meteo in miglioramento, ma è in arrivo una nuova perturbazione

Written by 
Rate this item
(0 votes)

La festa dell'Immacolata porterà nuove perturbazioni con neve a bassa quota possibile al Nord-Ovest, seguita poi da una fase più stabile. 

La perturbazione atlantica che attraversa il Mediterraneo centrale sta portando piogge e temporali sparsi soprattutto sulle regioni del Centro-Sud, a tratti, anche intensi sui settori tirrenici, e neve lungo l'Appennino centrale fino a quote medie. Il tempo sarà in miglioramento nei prossimi giorni grazie all'allontanamento verso est della saccatura depressionaria, con residue piogge solo al Sud. Il clima che sarà piuttosto freddo con temperature in media o anche poco al di sotto, possibili gelate sulle pianure del Nord e sui settori interni del Centro-Sud. Con l'arrivo della festa dell'Immacolata ecco che gli ultimi aggiornamenti del Centro Meteo Italiano propongono il transito di un nuovo impulso perturbato con neve ancora a bassa quota possibile al Nord-Ovest. A seguire fase più stabile in vista con rimonta dell'alta pressione verso il Mediterraneo entro l'inizio della terza decade di dicembre.

Previsioni meteo per oggi

Al Nord

Al mattino cieli coperti e nevicate fino a quote collinari lungo la Pianura Padana, isolati piovaschi tra Liguria e coste dell'Adriatico. Al pomeriggio precipitazioni a partire dai 300 metri sulle Alpi orientali, variabilità asciutta altrove. In serata si rinnovano condizioni di tempo asciutto con nuvolosità a tratti compatta.

Al Centro

Al mattino precipitazioni sparse, più intense su Lazio e Umbria con neve dai 1200-1300 metri in Appennino. Al pomeriggio residue precipitazioni su Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo con quota neve invariata. In serata tempo nuovamente asciutto con cieli coperti su tutti i settori.

Al Sud e sulle Isole

Al mattino nuvolosità compatta in transito con piogge tra Campania, Puglia e Isole Maggiori; al pomeriggio ancora precipitazioni tra Campania, Molise e Sicilia, aperture attese sulla Sardegna. In serata si rinnovano condizioni di maltempo sulle regioni peninsulari, con neve in Appennino dai 1400 metri di quota. Temperature minime in rialzo e massime generalmente stazionarie.

Previsioni meteo per domani

Al Nord

Al mattino locali piogge sui settori adriatici, asciutto altrove con ampie schiarite al Nord-Ovest. Al pomeriggio ancora residui fenomeni sulla Romagna, per lo più soleggiato sulle altre regioni. Tra la serata e la notte tempo in miglioramento ovunque con prevalenza di cieli sereni o poco nuvolosi.

Al Centro

Sia al mattino che al pomeriggio avremo tempo stabile su tutte le regioni con cieli poco nuvolosi e qualche addensamento in più sulle regioni del versante adriatico. Tra la serata e la nottata qualche pioggia in arrivo sui settori adriatici, specie lungo la fascia costiera, ampi spazi di sereno sul versante tirrenico.

Al Sud e sulle Isole

Al mattino locali piogge tra Calabria e Sicilia, asciutto altrove con cieli poco o irregolarmente nuvolosi. Al pomeriggio non sono previste variazioni di rilievo. Tra la serata e la notte nuvolosità in aumento con piogge sparse in arrivo e neve sui rilievi oltre i 1200-1500 metri, più asciutto su Campania e Isole Maggiori. Temperature minime in generale aumento e massime senza particolari variazioni. AGI

Read 537 times

Utenti Online

Abbiamo 995 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine