ANNO XVIII Maggio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 13 Dicembre 2023 10:15

Meteo in peggioramento ma poche piogge, temperature in calo

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Nei prossimi giorni atteso l'arrivo di una perturbazione atlantica. 

Molte nuvole transitano sull'Italia ma con poche precipitazioni associate nel corso delle prossime ore, per lo più sui settori alpiniNei prossimi giorni comunque è atteso l'arrivo di una perturbazione atlantica che porterà un peggioramento a partire dalle regioni del Nord. Entro venerdì i fenomeni raggiungeranno anche il Sud, con un calo delle temperature che interesserà tutta la penisiola riportandole in media o anche poco al di sotto.

Con l'arrivo del terzo weekend di dicembre ecco poi la rimonta di un vasto e robusto campo di alta pressione sui settori occidentali del continente. Gli ultimi aggiornamenti del Centro meteo italiano mostrano, all'inizio della settimana prossima una nuova fase di tempo stabile e clima abbastanza mite per l'Italia, cui potrebbe seguire un nuovo affondo freddo prima di Natale.

PREVISIONI METEO PER OGGI AL NORD. Al mattino nuvolosità a tratti compatta, con deboli precipitazioni tra Liguria e Romagna. Al pomeriggio non sono attese variazioni di rilievo. In serata e in nottata peggioramento con precipitazioni sparse e neve sulle Alpi fin verso i 1400-1600 metri.

AL CENTRO. Al mattino pioviggini sparse sulla Toscana, coperto ma asciutto altrove. Al pomeriggio stabilità diffusa ma ancora con cieli nuvolosi. In serata ancora qualche piovasco tra Toscana e Umbria, variabile sulle restanti regioni.

AL SUD E SULLE ISOLE. Nuvolosità medio-alta in transito sia al mattino che al pomeriggio, con maggiori addensamenti sulle regioni Tirreniche. In serata peggiora sulla Sardegna con piogge sparse; fenomeni attesi anche sulla Campania nella notte. Temperature minime e massime in rialzo al centro-sud; stazionarie o in lieve calo al nord. 

PREVISIONI METEO PER DOMANI AL NORD. Al mattino tempo instabile con piogge e temporali sparsi, neve sulle Alpi oltre i 1200-1500 metri. Al pomeriggio il tempo migliora al Nord-Ovest e resta perlopiù invariato sulle altre regioni. In serata e in nottata residui fenomeni tra Emilia Romagna e Triveneto e neve sulle Alpi fin verso i 1000-1200 metri, asciutto altrove con addensamenti bassi e compatti.

AL CENTRO. Al mattino locali piogge tra Toscana e Umbria, asciutto altrove con nuvolosità irregolare. Al pomeriggio fenomeni in estensione al Lazio settentrionale. Tra la serata e la nottata tempo in peggioramento con acquazzoni e temporali sparsi. Neve in Appennino fin verso i 1500-1700 metri.

AL SUD E SULLE ISOLE. Tempo stabile su tutte le regioni sia al mattino che nelle ore pomeridiane ma con nuvolosità irregolare in transito. In serata peggiora sulla Sardegna con piogge e acquazzoni sparsi. Nella notte piogge in arrivo anche tra Campania e Molise. Temperature minime stabili o in lieve calo al Centro e al Nord-Ovest e in rialzo sul resto d'Italia, massime in lieve calo al Nord e sulla Sardegna e in aumento al Centro-Sud e sulla Sicilia. AGI

Read 597 times

Utenti Online

Abbiamo 675 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine