ANNO XVIII Giugno 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 02 Gennaio 2024 07:41

Riccardo Muti tornerà a dirigere il concerto Vienna nel 2025

Written by  Francesca Venturi
Rate this item
(0 votes)
Riccardo Muti Riccardo Muti

Lo ha annunciato la Filarmonica della capitale austriaca. Per il celebre direttore d'orchestra napoletano, oggi 82enne, sarebbe la settima volta sul palco del Musikverein. 

Sul podio del Musikverein di Vienna a Capodanno del 2025 tornerà il maestro Riccardo Muti. Lo ha annunciato la Filarmonica della capitale austriaca in un comunicato subito dopo la fine del concerto di quest'anno, diretto da Christian Thielemann e trasmesso in diretta in oltre cento Paesi di tutto il mondo.

L'anno prossimo si celebra il bicentenario del "padre del valzer", Johann Strauss Junior. "Per commemorare questo importante anniversario, la Filarmonica di Vienna ha invitato ancora una volta il maestro Riccardo Muti a dirigere l'annuale Concerto di Capodanno dell'orchestra", si legge nella nota della Filarmonica.

Sarà la settima volta che il celebre direttore d'orchestra napoletano, oggi 82enne, dirigerà a Vienna il celebre concerto di valzer e polke con cui la Filarmonica Viennese rivolge tradizionalmente al mondo intero gli auguri per il nuovo anno: è infatti già salito sul palco del Musikverein nel 1993, 1997, 2000, 2004, 2018 e 2021.

La decisione è avvenuta come sempre con un sistema di voto dell'orchestra. Dall'inizio di questa collaborazione artistica nel 1971, Muti, direttore musicale a vita della Chicago Symphony, ha diretto più di mezzo migliaio di concerti e produzioni operistiche della Filarmonica di Vienna.

"Riccardo Muti occupa da oltre cinquant'anni un posto eccezionale nella storia dell'Orchestra Filarmonica di Vienna. Membro onorario dell'orchestra dal 2011, ha contribuito a plasmare in modo unico il repertorio e il suono specifico dell'ensemble", sottolinea nel comunicato il presidente dell'orchestra, Daniel Froschauer. AGI

Read 455 times

Utenti Online

Abbiamo 826 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine