ANNO XVIII Luglio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 07 Gennaio 2024 11:30

Befana dolce, ma soprattutto cara. 67 euro per una calza

Written by  Gaia Vendettuoli
Rate this item
(0 votes)
Calze della befana Calze della befana

Questa la spesa media per onorare la tradizione di dolciumi da regalare ai bambini, e non solo. Per più di un italiano su due un appuntamento irrinunciabile nonostante gli aumenti.

Qualche calza di meno, ma più pesante. Quest'anno oltre un italiano su due - il 56% - ha onorato la tradizione della Befana, facendo trovare a figli e nipoti un regalo in occasione dell'ultimo giorno delle festività invernali, una quota in diminuzione rispetto al 65% registrato lo scorso anno.

La calza, però, è decisamente più pesante: quest'anno la spesa media per il tradizionale omaggio a base di dolcetti e piccoli giochi sarà di circa 67 euro, in netto aumento rispetto ai 58 euro dell'epifania 2023. È quanto emerge dalla consueta indagine condotta da Ipsos per Confesercenti su un panel di consumatori in occasione dell'Epifania.

Come sempre, la tradizione della Befana è più sentita nelle regioni del Centro e del Sud, dove a fare un regalo per l'Epifania quest'anno sono rispettivamente il 55 e il 65%, rispetto a quelle del Nord, dove la quota si ferma al 49%.

A far crescere il valore della calza, quest'anno c'è senz'altro la spinta dell'inflazione; ma anche una maggiore propensione a scegliere un gioco da affiancare ai classici dolcetti: quest'anno regalerà un piccolo giocattolo il 29% degli italiani, contro il 21% dello scorso anno. Stabile la presenza della calza vera e propria, piena di dolci (o di carbone): a riempirla, il 44% di chi partecipa all'Epifania, quota in linea con quanto segnalato lo scorso anno.

Funziona anche la sinergia con i saldi invernali, partiti proprio ieri nella maggior parte d'Italia: uno su quattro - il 25% - approfitterà dell'inizio delle vendite di fine stagione per mettere sotto la cappa un prodotto o un accessorio moda. AGI

Read 457 times

Utenti Online

Abbiamo 1131 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine