ANNO XVIII Luglio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 27 Gennaio 2024 13:29

Tajani: "Forza Italia favorevole alle privatizzazioni"

Written by 
Rate this item
(0 votes)
Antonio Tajani Antonio Tajani

Il Vicepresidente del Consiglio e Segretario nazionale di Forza Italia lo ha affermato margine del Forum Economia della Consulta di FI - Armonizzare Stato e mercato per un'Italia più forte e più equa.

"Forza Italia è favorevole alle privatizzazioni, che non significa svendita del patrimonio dello Stato. Mi pare che un obiettivo positivo sia quello di incassare circa 20 miliardi può essere già un percorso iniziale positivo". A dirlo è il Ministro degli Affari esteri e Vicepresidente del Consiglio Segretario nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani, a margine del Forum Economia della Consulta di FI - Armonizzare Stato e mercato per un'Italia più forte e più equa. 

"Vedo che i risultati della cessione di una parte delle quote di Mps è andata nella giusta direzione. Sono lieto che il presidente del Consiglio e il governo abbia accolto favorevolmente la posizione di Forza Italia a sostegno delle privatizzazioni". 

Quindi, "dovrà essere valutato nell'interesse dello Stato quali saranno gli introiti. Dovrà essere fatta un'indagine di mercato, anche dal Mef e dalle diverse società delle quali verranno messe in vendita le quote, quale sarà la partecipazione e l'interesse". 

In più, "a mio giudizio, c'è da utilizzare tutto il patrimonio immobiliare pubblico, che oggi non è in uso, per sistemare gli uffici delle istituzioni pubbliche che oggi sono in locali in affitto. Questo significa non svendere il patrimonio immobiliare, utilizzarlo e risparmiare sugli affitti". 

"Per avere una riduzione della spesa pubblica ci sono tante iniziative e noi le offriamo come partito al governo affinchè si possa realizzare un'inversione di tendenza che mi pare sia stata già indicata in tante riunioni del nostro governo e riconfermata dal presidente del Consiglio". AGI

Read 521 times

Utenti Online

Abbiamo 821 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine