ANNO XVIII Aprile 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 23 Febbraio 2024 14:06

Europa League, la Roma batte il Feyernoord ai rigori

Written by  Stefano Bassi
Rate this item
(0 votes)
Roma esulta per la vittoria ai rigori contro il Feyernoord Roma esulta per la vittoria ai rigori contro il Feyernoord

La squadra di De Rossi si impone nella lotteria dagli 11 metri dopo l'1-1 con cui si erano conclusi tempi regolamentari e supplementari.

La storia è sempre la stessa e dice ancora una volta Roma. Eliminato nuovamente il Feyenoord dall'Europa League per il secondo anno di fila, dopo la Conference League vinta l'anno precedente. Stavolta servono i calci di rigore al playoff dopo i due 1-1 all'andata e al ritorno, questo dell'Olimpico firmato da Gimenez e Pellegrini. Ma il protagonista indiscusso è il portiere Svilar, che para due rigori di fila ad Hancko e Jahanbakhsh dopo il primo errore di Lukaku. La squadra di De Rossi fa ancora una volta festa contro gli olandesi e approda cosi' agli ottavi di finale. L'avvio di gara è scoppiettante ma non si mette subito bene per i giallorossi, che dopo neanche cinque minuti vanno sotto con il gol di Gimenez, lesto e anche fortunato nel trovare la deviazione vincente di spalla su un tentativo in allungo di Nieuwkoop. 

 

La sfida s'infiamma immediatamente e i padroni di casa provano a rispondere, ma al 13' serve un intervento a tu per tu di Svilar su Wieffer ad evitare il possibile raddoppio olandese. La Roma si salva e un paio di minuti piu' tardi riequilibra tutto con una perla di capitan Pellegrini, che indovina un gran destro a giro da fuori per l'1-1. Al 21' lo stesso Pellegrini legge e serve alla perfezione un bel taglio di Cristante, bravo ad inserirsi tra le linee e colpire di testa anticipando il portiere, senza pero' inquadrare lo specchio della porta.

 

Nella ripresa la squadra di De Rossi riesce a trovare con meno facilita' veri guizzi offensivi, protestando giusto al 57' per un presunto fallo da rigore ai danni di El Shaarawy, a terra dopo un contrasto al limite con un difensore ospite. La piu' grande chance del secondo tempo arriva quasi a tempo scaduto (89'), quando Lukaku riceve dallo stesso El Shaarawy, ma il belga non regge la pressione di Hancko e perde il tempo giusto per la battuta da due passi. Nei supplementari succede poco o nulla, poi all'ultimo secondo ancora Lukaku ha sui piedi il match point, ma Wellenreuther salva tutto e porta la sfida ai rigori. Il primo a sbagliare e' proprio Lukaku, ma Svilar si trasforma in supereroe e neutralizza consecutivamente Hancko e Jahanbakhsh, permettendo poi a Zalewski di chiudere il discorso. 

Tutti i risultati dei play-off

  • MILAN (ITA) - Rennes (Fra) 3-0 2-3
  • BENFICA (POR) - Tolosa (Fra) 2-1 0-0
  • Braga (Por) - QARABAG (AZE) 2-4 3-2 dts
  • Lens (Fra) - FRIBURGO (GER) 0-0 2-3 dts
  • Feyenoord (Ned) - ROMA (ITA) 1-1 3-5 dcr
  • Young Boys (Sui) - SPORTING LISBONA (POR) 1-3 1-1
  • Galatasaray (Tur) - SPARTA PRAGA (CZE) 3-2 1-4
  • Shakthar Donetsk (Ukr) - MARSIGLIA (FRA) 2-2 1-3

AGI

Read 391 times

Utenti Online

Abbiamo 1148 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine