ANNO XVIII Maggio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 07 Marzo 2024 12:41

Il Papa telefona a Gino Cecchettin. "È un regalo di Giulia"

Written by 
Rate this item
(0 votes)
Gino Cecchettin Gino Cecchettin

L'uomo ha rivelato l'episodio durante la presentazione del suo libro dedicato alla figlia vittima di femminicidio che ha detto "quando senti le sue parole, senti due miliardi di persone che ti danno una pacca sulle spalle e ti sostentano." 

Papa Francesco ha telefonato a Gino Cecchettin, papà di Giulia, la studentessa 22enne veneta assassinata lo scorso 11 novembre. Lo ha rivelato lo stesso Gino durante la presentazione ieri a Padova del libro dedicato alla figlia dal titolo "Cara Giulia", al teatro Verdi. La notizia - confermata anche dal direttore della Sala Stampa vaticana, Matteo Bruni - è stata diffusa da testate locali. 

 

La telefonata, ha raccontato Gino Cecchettin, è giunta tramite il cardinale Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna e presidente della Cei: "È stato lui a chiamarmi dicendomi: 'Ti passo il Santo Padre'. Io ho un rapporto con i 'piani sopra' un po' equivoco", ha spiegato l'uomo, "ma per quanto uno non ci creda, comunque lui rappresenta due miliardi di persone e quando senti le sue parole, senti due miliardi di persone che ti danno una pacca sulle spalle e ti sostentano. Questo è uno dei regali di Giulia". AGI

Read 387 times

Utenti Online

Abbiamo 990 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine