ANNO XVIII Giugno 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 22 Maggio 2024 17:22

Crosetto sarà dimesso nel fine settimana. Il primario: "Nuovo episodio di pericardite"

Written by 
Rate this item
(0 votes)
Il ministro della Difesa, Guido Crosetto Il ministro della Difesa, Guido Crosetto

Come nell'episodio precedente non c'è stata nessuna implicazione cardiaca. Il ministro: "Vorrei ringraziare tutte le persone che mi hanno inviato messaggi di amicizia, vicinanza e affetto".

Le condizioni di salute del ministro della Difesa Guido Crosetto sono in continuo miglioramento. Lo rende noto lo stesso ministero spiegando che "sebbene il quadro clinico e gli esami effettuati in corso non destino alcuna preoccupazione, il ministro rimarrà ancora qualche giorno in ospedale, solo per ragioni di precauzione. Il team medico ha deciso di prolungare il ricovero fino alla fine della settimana. La decisione è stata presa solo per assicurare un completo e sicuro recupero del ministro". 

"Gli accertamenti clinici hanno confermato che si è trattato di un nuovo episodio di pericardite presentatosi in forma molto più dolorosa rispetto all'episodio precedente e, come allora, senza implicazioni cardiache. Passata la fase acuta di dolore, la pericardite viene trattata come una normale infezione, con terapia anti infiammatoria", ha dichiarato il professor Giuseppe Speziale, primario di Cardiochirurgia del San Carlo di Nancy, dove da martedì sera è ricoverato Crosetto. Il ministro ha trascorso tranquillamente la notte, sempre monitorato presso l'unita' coronarica dell'ospedale. 

Crosetto ha annullato gli impegni ma ha avuto un incontro con i più stretti collaboratori per il quotidiano briefing sulle evoluzioni del quadro di sicurezza. In forse una call odierna con un collega estero. "Vorrei ringraziare tutte le persone, amiche, conosciute o sconosciute, che in queste ultime ore mi hanno inviato messaggi di amicizia, vicinanza e affetto", ha detto il ministro della Difesa.  AGI

Read 617 times

Utenti Online

Abbiamo 1010 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine