ANNO XV Settembre 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 11 Agosto 2016 18:29

Menei di Santa Chiara, lat. Clara, zum. kal.ar.

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Santa Chiara è l’ ‘anima gemella’ di San Francesco, l’esatta controparte femminile del ‘giullare di Dio’, grande paladino di Madonna Povertà [Piero Bargellini, Mille Santi del giorno].

Oggi, 11 agosto 2016, sono i menei (espressione zumera conservata nella liturgia bizantina per indicare la celebrazione cristiana della ricorrenza) di Santa Chiara, che in latino fu Clara, origine del nome dell’ordine delle Clarisse nato dai tre voti di Obbedienza, Povertà e Carità.

Io vi scrivo colpito dalla scoperta dell’etetimo zumero di Clara, Kal.ar:

kal- (l)

v., to esteem, value; to be rare; to make dear, endear; to be appreciated (cf., kalag) (ka, ‘mouth’ + la, ‘youthful beauty, abundance’) [KAL archaic frequency].

Adj., excellent; precious, valuable (cf., kalag).

kalag, kala (-ga)

  v., to repair, mend, fasten, strengthen (kal, ‘excellent’, + aka/ag, ‘to make’).

  Adj., strong, mighty; swift [GURUS+2-N14 (wagon pictogram) archaic frequency)].

ar2 re (-es)

  praise (‘praise’ + phonetic complement + ‘much’).

  adj., praiseworthy.

ara2, ar2 [UB]

n., praise, glory, fame; mound.

  v., to praise, glorify.

Unendo i lemmi appena esposti, Kal-ar narra: ‘preghiera-ar per emendare in modo eccellentekal’.

Un’invocazione alla Misericordia!

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 611 times

Utenti Online

Abbiamo 1307 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine