Print this page
Domenica, 28 Agosto 2016 06:23

La Juventus vince senza fatica, con la Lazio basta Khedira

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Roma - Alla Juventus bastano venti minuti ai suoi livelli, e senza fatica con un diagonale chirurgico di Khedira al 21' st, per piegare, all'Olimpico, le resistenze di una buona Lazio, tosta e determinata nel primo tempo quanto inconcludente nella ripresa.

Allegri sale a 6 punti, Inzaghi resta a 3. "È stata una partita molto difficile. C'era molto caldo e il terreno di gioco era in condizioni non ottimali. La Juve pero' è uscita alla distanza e abbiamo vinto, battendo un'ottima avversaria". Così, ai microfoni di Premium Sport, al termine di Lazio-Juventus, il tedesco Sami Khedira, autore del gol partita. "Sono molto contento per la rete ma soprattutto perché adesso sto bene fisicamente e posso dare il mio meglio, contribuendo al massimo alla causa Juve", ha aggiunto il centrocampista bianconero.

Una buona Lazio si è comunque dovuta arrendere alla Juventus. Ma certi svarioni, purtroppo, con una squadra del livello della 'Vecchia Signora' si pagano.

Lazio-Juventus 0-1

Marcatori: 66' Khedira (J)

LAZIO (3-4-3): Marchetti; Bastos, de Vrij, Radu; Basta (72' Djordjevic), Parolo, Biglia, Lukaku (63' Patric); Felipe Anderson, Immobile, Lulic (59' Milinkovic).

A disp. Strakosha, Vargic, Hoedt, Wallace, Murgia, Cataldi, Leitner, Lombardi, Kishna.

All. Simone Inzaghi

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Benatia, Chiellini; Dani Alves (74' Lichtsteiner), Khedira, Lemina, Asamoah, Alex Sandro; Dybala (88' Pjaca), Mandzukic (65' Higuain).

A disp. Neto, Audero, Rugani, Evra, Hernanes, Pjanic.

All. Massimiliano Allegri

Arbitro: Guida (sez. Torre Annunziata). Ass.: Tonolini-Tegoni. IV: Manganelli. Add.: Damato-Irrati.

NOTE: Ammoniti: 18' Radu (L), 43' Alex Sandro (J), 61' Lemina (J)

Recupero: 3'pt 

Serie A TIM 2016/2017

2^ giornata, Lazio-Juventus

Ore 18:00 Stadio Olimpico di Roma

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 913 times