ANNO XV Ottobre 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 24 Settembre 2016 00:00

Atalanta-Palermo 0-1, gol di Nestorovski

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Colpaccio Palermo. Un gol di Nestorovski all'89^ regala la prima vittoria in campionato al Palermo e condanna l'Atalanta alla quarta sconfitta in cinque partite.

Per i rosanero tre punti pesanti che valgono il sorpasso, per la "Dea" è già tempo di crisi da scacciare. Finisce 0-1 allo stadio "Atleti Azzurri d'Italia", tra i fischi e la contestazione del pubblico di fede nerazzurra che comincia ad avere il timore di una stagione più difficile del previsto. Si comincia e c'è qualche novità sia nell'1 di casa che in quello ospite. Gasperini sceglie il 4-2-3-1, mette Kessie (in tribuna tanti osservatori per lui) e Freuler, sulla trequarti D'Alessandro, Gomez e Spinazzola mentre l'ex Pinilla è l'unica punta. Anche De Zerbi cambia qualcosa, negli uomini e nel modulo.Nel suo 3-4-2-1 difesa inedita con Cionek, Goldaniga e Andelkovic, a centrocampo Chochev e Bruno Henrique al centro, Aleesami e Rispoli gli esterni, quindi Hiljemark e Diamanti alle spalle di Nestorovski. Inizia bene la formazione siciliana con Diamanti che su punizione impegna Berisha (preferito a Sportiello) in angolo.La risposta nerazzurra è affidata a D'Alessandro che dialoga bene con Pinilla, ma trova Posavec attento. Duelli interessanti in mezzo al campo, ma l'impressione è che i due trequartisti rosanero diano fastidio alla difesa nerazzurra che al 17^ se la cava con un pizzico di fortuna: Diamanti serve una gran palla a Nestorovski che anticipa Berisha ma colpisce il palo, sulla respinta Hiljemark non trova la porta da pochi metri. Pericolo scampato per i bergamaschi che nella seconda metà del primo tempo provano ad aumentare i ritmi.

Masiello impegna Posavec in angolo, Dramè e Gomez ci provano dalla distanza, Pinilla si batte come un leone tra sponde e conclusioni in acrobazia, ma la difesa rosanero, nonostante qualche incertezza, tiene botta.Ripresa di marca nerazzurra, mentre il Palermo stenta a carburare e rischia subito. Al 2^ assist di Pinilla, liscio di Andelkovic e da pochi passi D'Alessandro non trova la porta, graziando Posavec.Il portiere croato salva il risultato in due occasioni e sempre su Gomez: al 6^ alzando sopra la traversa un tiro deviato da Bruno Henrique, al 19^ dicendo no al colpo di testa in tuffo ravvicinato del "Papu". Palermo macchinoso, la squadra di De Zerbi non riesce più a creare gioco e il tecnico preferisce mettere sostanza in mezzo inserendo Gazzi per Hiljemark. Al 35^, su una punizione di Diamanti, Goldaniga non trova la deviazione vincente da pochi passi ed è la prima volta che i rosanero si fanno vedere dalle parti di Berisha. Intanto Gasperini si era gia' giocato la carta Paloschi, in campo al posto di Pinilla, ma l'Atalanta da' l'impressione di essere stanca e di non trovare gli spazi giusti.Il match sembra avviato verso lo 0-0, ma all'89^ arriva la zampata vincente di Nestorovski che segna il secondo gol consecutivo dopo quello dell'1-1 con il Crotone. Un gol da tre punti e che vale il sorpasso in classifica. Per la "Dea" è notte fonda, quarta sconfitta in cinque partite, finale a nervi tesi e contestazione.Gasperini è gia' sotto pressione, mentre De Zerbi si gode la prima vittoria in Serie A. (AGI) 

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1109 times

Utenti Online

Abbiamo 1027 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine