ANNO XV Ottobre 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 09 Luglio 2015 15:32

Tromba d'aria devasta il Veneto, 1 morto e 72 feriti

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Venezia - L'ondata di devastanti temporali che sta colpendo numerose zone del Veneto ha provocato un morto (nell'area di Sambruson di Dolo) e il Centro Regionale Urgenza Emergenza - Creu 118 ha aggiornato poco fa la situazione, considerabile pressoche' definitiva, delle persone ferite.

 

Il bilancio della tragedia e', oltre alla persona deceduta, di 72 feriti, dei quali due codici rossi, e 19 tra codici gialli e verdi. Altre 53 persone si sono presentate direttamente al Pronto Soccorso per farsi medicare.
  Rimangono ricoverati un paziente con trauma toracico all'ospedale di Mestre, uno con trauma toracico in terapia intensiva a Padova, uno in ortopedia e 2 in osservazione breve Pronto Soccorso a Dolo, uno in osservazione breve a Mirano.

Nei soccorsi sono state inviate 20 ambulanze e due elicotteri dalle Centrali Suem 118 di Mestre, Padova e Treviso.

Il decesso e' avvenuto nell'area di Sambruson di Dolo, con modalita' in corso di accertamento. Lo ha comunicato al Presidente della Regione Luca Zaia il responsabile del Suem 118 del Veneto, Paolo Rosi, che ha coordinato gli interventi di carattere sanitario ed e' intervenuto con 2 elicotteri e 19 ambulanze.

I feriti sono stati ricoverati negli Ospedali di Mestre, Padova, Piove di Sacco, Dolo e Mirano. Zaia ha scelto di convocare domani una seduta straordinaria della Giunta regionale che affrontera' la situazione determinata dall'ondata di maltempo che ha colpito il Veneto.

 "Abbiamo un sistema d'intervento ben collaudato dai purtroppo numerosi eventi calamitosi accaduti negli ultimi anni - dice Zaia - e tutti i nostri uomini, sanitari, volontari, e tecnici stanno ancora una volta gettando il cuore oltre l'ostacolo".

La situazione piu' preoccupante e' quella in atto nell'area di Pianiga (Venezia), colpita da una fortissima tromba d'aria che ha provocato danni ingenti e, al momento, un decesso di una persone rimasta sepolta da un crollo nella zona di Sambruson di Dolo, 20 feriti (2 dei quali in codice rosso, ma la situazione e' in evoluzione) soccorsi dagli equipaggi del Suem 118 subito giunti sul posto. Un elicottero ha sorvolando le zone colpite per verificare dall'alto la situazione. L'intero sistema del 118 regionale e' pronto ad intervenire in pochi attimi qualora giungessero altre segnalazioni di feriti o persone in difficolta'. Allertati anche i Pronto Soccorso degli Ospedali.
  Desta preoccupazione anche il riattivarsi della frana in localita' Acquabona sulla Statale Alemagna verso Cortina.

Entrambe le sale operative di Protezione Civile della Regione sono attive e lo rimarranno fino a cessate esigenze.

Il maltempo ha colpito duramente numerose aree della Regione, con forti grandinate sparse. E' gia' stata avviata una seppur inevitabilmente sommaria conta dei danni, che appaiono comunque ingenti. (AGI)

Read 424 times

Utenti Online

Abbiamo 1003 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine