ANNO XVI Novembre 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 09 Luglio 2015 15:43

Grecia, ecco il piano di Tsipras Riforme da 12 miliardi in 2 anni

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Atene - La Grecia sta preparando un pacchetto di riforme da 12 miliardi di euro da realizzare in due anni e da presentare a Bruxelles per avere in cambio un terzo piano di aiuti.

 

Quella di 12 miliardi e' una cifra superiore agli 8 miliardi di euro precedentemente stimati per le riforme.

Lo rivela il giornale Kathimerini, secondo il quale l'obiettivo di Atene e' quello di evitare il ritorno alla recessione. Atene stima che, soprattutto a causa delle misure sul controllo dei capitali, il Pil quest'anno invece di crescere dello 0,5% subira' una recessione del 3%.

Il premier Alexis Tsipras ha preso tempo fino a domani per presentare il piano di riforme.

Le autorita' greche sono fiduciose di poter raggiungere un accordo con i creditori internazionale che sara' poi approvato dal Parlamento: lo ha dichiarato il portavoce del governo, Gabriel Sakellaridis.
  "Sono certo che l'accordo superera' (il voto) del gruppo parlamentare di Syriza e della coalizione di governo", ha dichiarato all'emittente Antenna Tv. 

Grecia: per il terzo salvataggio vuole 50 mld in 3 anni

"Il governo sta facendo tutto il possibile per arrivare a un accordo immediato e mettere fine a questo ciclo di incertezza". Ma il presidente della Bce, Mario Draghi stavolta si rende conto che superare lo scoglio della crisi greca e' molto difficile. "Non so, questa volta e' veramente difficile" confessa Draghi sull'aereo che da Bruxelles lo riporta a Roma, secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore. E se Mosca dovesse arriva in soccorso di Atene? "Non credo - replica Draghi - non mi pare un vero rischio, e poi non hanno soldi neanche loro...". "Le banche greche hanno sufficiente liquidita' nei bancomat fino a lunedi'", lo ha assicurato Louka Katseli, presidente dell'associazione bancaria greca. "Sappiamo che e' garantito tutto fino a lunedi'", ha dichiarato all'emittente greca Skai Tv.
  Dopo il fallimento il 29 giugno dei negoziati tra il governo di Atene e i creditori internazionali, le autorita' greche hanno prolungato fino a lunedi' 13 luglio la chiusura delle banche del Paese e hanno limitato i prelievi di contante a 60 euro al giorno.(AGI)

Read 489 times

Utenti Online

Abbiamo 721 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine