ANNO XVI Settembre 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 15 Ottobre 2016 11:16

Palagiano (Taranto) - da virtuale a concreta, la condivisione conquista gli spazi urbani degradati

Written by 
Rate this item
(0 votes)

“Il Paesaggio Condiviso” non è solo il nome di un progetto: è la risposta alla necessità di tutela, ripristino e fruizione pubblica di spazi che oggi, abbandonati all'incuria, non possono essere goduti da tutta la cittadinanza. È la spinta dal basso, della cittadinanza attiva, finalizzata alla presa di coscienza che si realizzano integrazione e coesione sociale solo condividendo gli spazi.

Il progetto, nato e sviluppato a Palagiano grazie alla cooperazione tra l'associazione di protezione civile “C.O.V.E.R. A.R. 27 MHz” e Lucia Lillo, è stato finanziato grazie alle risorse rese disponibili nell’ambito dell’avviso pubblico “Giovani per la Valorizzazione dei Beni Pubblici”, promosso dal Dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica e dal Dipartimento della Gioventù e Servizio Civile Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Coniugando le attività statutarie dell'associazione, che da anni propone percorsi di tutela ambientale, è stato elaborato il recupero strutturale e funzionale dell'immobile situato nel parco comunale di Palagiano, abbandonato e trascurato: sarà il fulcro intorno a cui ruoteranno le molteplici attività di questo progetto, che terminerà l’estate prossima.parco 2

L’associazione “C.O.V.E.R. A.R. 27 MHz”, che dal 1990 opera sul territorio locale e nazionale a supporto delle autorità di Protezione Civile, ha individuato questo luogo come simbolo di ripartenza, dove concentrare la propria ed una serie di attività finalizzate al potenziamento del suo valore ambientale-paesaggistico. La condivisione, quindi, trascende il virtuale per farsi concreta: l’intervento di recupero restituirà un contenitore utile alla collettività, offrirà un micro-paesaggio fruibile da chiunque, che siano giovanissimi, anziani, disabili, artigiani e commercianti.

La “buona novella”, inoltre, sarà diffusa in tutti i comuni dell’ambito territoriale coinvolto: Palagiano, Massafra, Palagianello, Castellaneta, Mottola, Laterza e Ginosa, saranno teatro del tour itinerante di esercitazioni e simulazioni sui corretti comportamenti da tenere in caso di calamità, con le scuole che accoglieranno corsi di formazione su tutela e salvaguardia ambientale.parco 3

Attività didattiche e di laboratorio, corsi di formazione per la tutela e salvaguardia del territorio, meeting formativi e informativi, attività di comunicazione e promozione, pianificazione e valorizzazione delle risorse ambientali del territorio: “Il Paesaggio Condiviso” sarà tutto questo e molto altro, quindi, con il chiaro obiettivo di offrire ai suoi fruitori (divisi in due categorie: gli alunni delle superiori, dai 14 ai 19 anni , e gli under 35, tra volontari e giovani impegnati nelle attività progettuali) un’occasione in più per restare e amare la propria terra.

“Il Paesaggio Condiviso” sarà presentato ufficialmente nelle prossime settimane, insieme ai dettagli dell’intervento di recupero che sarà realizzato nel parco comunale di Palagiano.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 2007 times

Utenti Online

Abbiamo 1128 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine