ANNO XVI Giugno 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 19 Ottobre 2016 23:45

Venezuela. Cne rinvia elezioni, critiche dall'opposizione anti-chavista Sabato corteo delle donne dell'opposizione

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Caracas (Venezuela) - In Venezuela, sono state posticipate al 2017 le elezioni amministrative che avrebbero dovuto tenersi a dicembre di quest’anno. La decisione è stata comunicata senza ulteriori dettagli dal Consiglio Nazionale Elettorale (Cne).

Il voto dovrà portare ad eleggere sindaci e governatori degli Stati. Una decisione duramente criticata dall’opposizione anti-chavista secondo cui l’organismo teoricamente indipendente risponde di fatto agli ordini del governo del Presidente Nicolas Maduro.

Le donne dell'opposizione venezuelana si danno appuntamento per una grande manifestazione di protesta denominata "Nessun posto è proibito"  sabato 22 ottobre nell'autopista centrale di Caracas Francisco Fajardo , come riportiamo nell'edizione in lingua spagnola: María Corina Machado, Lilian Tintori y Gaby Arellano, accompagnate da deputate e da le dirigenti di tutti i partiti dell'opposizione venezuelana.

Maria Corina Machado ex deputata e leader di Vente Venezuela ha dichiarato" Non accettiamo luoghi proibiti a manifestazioni pacifiche, i cittadini costituzionalmente hanno diritto alla protesta in ogni parte della città e del Venezuela, diamo appuntamento ai cittadini per una marcia nell'autopista Francisco Fajardo di Caracas sabato 22 ottobre"

Read 1005 times

Utenti Online

Abbiamo 1080 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine